La Mizuno Corporation è stata fondata nel 1906 a Osaka (Giappone), la sua attività principale fu quella di importazione di attrezzatture da golf e da baseball. Oggi, la troviamo trasformata, è passata da importatrice a produttrice.

La Mizuno fa parte ora dei marchi più prestigiosi per quanto riguarda l’abbigliamento sportivo. È un’azienda in continua crescita, la sua peculiarità è quella di investire costantemente su ricerche e studi di materiali e forme che possano trovare riscontro in un mercato che muta ad una considerevole velocità.

Nonostante il suo costante investimento, riesce a mantenere una forte collaborazione con produttori locali e ciò non le impedisce di conquistare i mercati esteri. Mizuno ha compreso la necessità di differenziare le produzioni a seconda dei mercati in cui vengono esportati gli articoli.

La produzione di calzature da pallavolo è il fiore all’occhiello di questa società. Ogni sportivo acquista Mizuno.

Le calzature Mizuno, poiché ritenute sinonimo di garanzia, per quanto riguarda la qualità dei materiali e la progettazione degli articoli, vengono indossate da adulti e bambini durante le attività sportive e per le prestazioni che offrono, sono considerate compagne fidate per l’esecuzione di prestazioni di alto livello.

Scarpe da pallavolo Mizuno – Sono le migliori?

La pallavolo è uno sport in cui i piedi, apparentemente, hanno un ruolo secondario, ma così non è poiché in questo gioco sono importanti, in quanto permettono di direzionare il corpo insieme alle braccia, elemento base di tale disciplina sportiva.

Le scarpe, quindi, giocano un ruolo fondamentale in quanto sono uno strumento che migliora le prestazioni dello sportivo e previene gli infortuni.

Per quanto riguarda le scarpe da pallavolo Mizuno, ha sempre sottolineato che si deve fare una distinzione tra modelli alti e modelli bassi, che deve avvenire in base al ruolo ricoperto in campo dal giocatore.

La calzata delle scarpe deve essere morbida e gli urti, per prevenire traumi ai piedi, devono essere ammortizzati.

Il sistema Wave delle scarpe da pallavolo Mizuno:

Il sistema di ammortizzamento progettato dalla Mizuno è il Mizuno Wave; comprende un’intersuola interna caratterizzata dalla presenza di onde capaci di assorbire gli urti e proteggere il piede da eventuali traumi.

Queste onde sono realizzate in materiale flessibile e hanno la funzione di ammortizzare (come delle vere e proprie molle) la forza che viene impressa al piede durante l’impatto, facendo si che questa energia venga esaurita durante il passo, rendendolo più naturale e fluido.

Il sistema Mizuno Wave è implementato nella versione Creation 18 che consta di una intersuola in schiuma U4ic progettata per dare un maggior confort alla zona dell’avampiede.

Migliori scarpe da pallavolo Mizuno:

migliori scarpe da pallavolo Mizuno

  • Mizuno Wave Lightning Z5 Mid – Le migliori

La tomaia DynamotionFit a 360° delle Lightning Z5 Mid è caratterizzata dalla estrema leggerezza. Il sistema Mizuno Wave, presente in questo modello, assicura un’ottima ammortizzazione e permette un passo veloce e fluido.

Queste scarpe sono raccomandate per chi in squadra ricopre la posizione di attacco e di difesa ma anche per chi effettua schiacciate precise e potenti, garantendo una dinamica ammortizzazione.

Recensioni: eseguendo una ricerca su internet non possiamo fare a meno di notare la soddisfazione di chi le ha già acquistate e Chiara le ritiene comode, ultra leggere ma solide allo stesso tempo.

Queste scarpe sono considerate il jolly della Mizuno, chi le usa da diversi anni sostiene di continuare ad acquistare sempre lo stesso modello, in quanto pare che la qualità della ammortizzazione venga migliorata anno dopo anno così come la cura per design che viene aggiornato ad ogni nuova uscita.

Questo modello sembra non passare mai di moda e guadagna punti ad ogni nuova ripresentazione.

  • Mizuno Wave Hurricane Mid WOS

Queste scarpe multicolore con chiusura stringata con la tomaia in tessuto sintetico e la suola in gomma pesano solamente 680 grammi.

L’intersuola è la Mizuno Parallel Wave: questo modello, scelto soprattutto da quelle giocatrici che hanno necessità di ammortizzare impatti violenti, permette di avere un’ottima stabilità e un maggior confort nell’area tallonare.

Recensioni: chi le ha acquistate ha trovato un ottimo rinforzo per quanto riguarda il punto della caviglia, rinforzo che non preclude la libertà di movimento.

  • Mizuno Wave Momentum

Quest’articolo è dedicato a chi cerca una scarpa che dia sostegno e stabilità, senza trascurare l’ammortizzazione, in ogni punto, del piede.

È un prodotto nuovo che dà spazio al sistema Hybrid Power che nasce dalla fusione del sistema dell’intersuola Wave a quella U4ICX (intersuola da running).

Questa formula permette di combinare le caratteristiche di morbidezza e reattività dell’intersuola running a quelle di stabilità e sicurezza del sistema Wave, progettato per le scarpe da pallavolo.

Recensioni: chi possiede queste scarpe è pienamente soddisfatto da questo nuovo sistema combinato, inoltre trova un riscontro positivo anche il nuovo sistema in TPU che permette di variare il sistema di allaccio delle scarpe.

  • Mizuno Scarpa Volley Thunder Blade 2

Questo modello si presenta con un look decisamente moderno. La tecnologia airmesh consente una maggiore traspirabilità della tomaia e rende la scarpa ancora più confortevole.

La soletta è removibile e consente, qualora si renda necessaria, una maggiore ammortizzazione.

La suola in gomma antitraccia permette movimenti leggeri e disinvolti senza rinunciare alla stabilizzazione e ammortizzazione della parte posteriore piede.

Recensioni: piena soddisfazione anche da parte degli acquirenti di questo modello che ne ammirano la tecnica, l’estetica e il design.

È una scarpa consigliata a chi vuole spendere poco ma allo stesso tempo non vuole rinunciare alla qualità del prodotto. Un acquirente sostiene che questo modello da nuovo risulta piuttosto rigido, ma assicura che con l’utilizzo si ammorbidisce e diventa più confortevole.

Questa scarpa è consigliata per coloro che praticano la pallavolo sporadicamente e per i principianti, in quanto le caratteristiche tecniche sono adatte a sollecitazioni leggere e non a carichi di pallavolisti di alto livello.

  • Scarpe da pallavolo Mizuno Wave Voltage Mid

Quest’articolo oltre al sistema Wave (maggiore ammortizzazione e agilità), presente nella maggior parte dei prodotti Mizuno, è dotato anche della tecnologia Dynamotion Groove che permette una maggiore flessibilità e libertà dei movimenti senza trascurare la stabilità durante gli scatti laterali.

Il sistema D-flex Groove (scanalatura diagonale nell’area mediale) permette una elevata accelerazione in quanto sostiene il giocatore durante i movimenti veloci, assecondandolo nei movimenti del corpo quando vengono eseguiti cambi di direzione abbastanza rapidi.

La tecnologia airmesh, presente anche nelle Thunder Blade 2, mantiene il piede fresco grazie alla sua ottima capacità di traspirazione.

Un altro punto a favore delle Wave Voltage Mid è dato dalla Dura Shield che assicura una resistenza alle abrasioni fungendo da protezione delle dita dei piedi.

Recensioni: si trovano molte recensioni di mamme che hanno acquistato questo prodotto per le loro figlie e sono soddisfatte della qualità e del prezzo; prodotto durevole dalle ottime prestazioni, le scarpe sono leggere ma assicurano stabilità anche durante i movimenti più veloci.

Caratteristiche da tenere presente durante l’acquisto delle scarpe da pallavolo Mizuno:

1) Età: se sei una persona adulta, che gioca a pallavolo da una vita, i punti che seguono puoi non leggerli perché sarai già esperto e in grado di valutare autonomamente l’acquisto della scarpa Mizuno che fa per te. Se sei giovane, o un non giovane, ma comunque un principiante, si consiglia di, finire questo e poi continuare a leggere i punti seguenti. L’età di gioco è da tenere in considerazione, in quanto se siamo dei principianti non siamo in grado di eseguire delle prestazioni di gioco che richiedono l’utilizzo di calzature con un’ammortizzazione importante. Inizialmente non saltiamo e non facciamo degli attacchi con molta forza, quindi non partiamo in quarta a scegliere una scarpa con un’ammortizzazione troppo tecnica.

2) Quale ruolo svolgi all’interno della tua squadra? Se sei un palleggiatore allora è meglio orientarsi su scarpe leggere e reattive (che non abbiano effetto grip col suolo). Se sei un attaccante allora promuovi la leggerezza ma combinala con la morbidezza.

3) Quale è il tuo peso? Devi esaminare il rapporto tra il tuo peso e la forza che viene esercitata dalla scarpa quando è sottoposta al tuo carico (se ti reputi abbastanza forte e non leggerissimo allora propendi per una scarpa strutturata). In base al tuo peso, devi valutare anche il grado di ammortizzazione che deve offrirti la scarpa: quindi scegli una scarpa più o meno ammortizzata (se chiedi aiuto ad un commesso lui ti saprà suggerire, a volte se siamo alle prime armi non sappiamo valutare quel grado di oscillazione che magari più fare la differenza);

4) Di che materiale è rivestito il campo da pallavolo in cui giochi più spesso (PVC, gomma, resina o parquet)? Ecco anche in base a questo elemento, devi valutare le caratteristiche delle suole delle scarpe che stai scegliendo: ad esempio, se il campo è in parquet allora è meglio orientarsi su una suola in caucciù.

5) Caviglia coperta o scoperta? Per evitare problemi di storte l’unico elemento da valutare è il tipo di suola. Quindi alte o basse non fa differenza per la caviglia, ma è solo questione di comodità.

6) La vestibilità? Qui dipende da te; ci sono scarpe più o meno fascianti, dipende dal comfort che cerchi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here