I professionisti del golf (ma anche quelli che lo praticano soltanto come hobby) sanno quanto sia fondamentale, al momento di scendere sul prato verde, indossare la scarpa giusta.

Quello di cui ogni golfista ha bisogno è una scarpa da golf adatta ad ogni specifica stagione e che, soprattutto, possieda caratteristiche tecniche ed estetiche sempre rispondenti alle esigenze di ciascuno.

Partendo dal presupposto che giocare a golf implica lo stare in piedi per tanto tempo e il camminare, all’aperto, per distanze medio-lunghe, viene da sè comprendere quanta importanza rivesta la scelta delle scarpe da mettere ai piedi, sia in allenamento che in gara.

Comodità, confort e sicurezza sono solo alcune delle caratteristiche richieste a questo fondamentale capo di abbigliamento golfistico.

A seguito di studi ben precisi, le scarpe da golf sono ormai diventate un concentrato di altissima tecnologia e ne esistono, in commercio, un’infinità di varianti. In questo articolo desideriamo offrirvi una panoramica il più possibile esaustiva su quello che il mercato attuale presenta.

Alla fine, vi proporremo una classifica dei primi dieci modelli, stilata sul confronto di alcune peculiarità (come, ad esempio: la suola, i tacchetti, la versatilità, la flessibilità, la linea e molto altro).

Bestseller No. 2
Callaway, Scarpe da Golf Impermeabili Chev Mulligan S, da Uomo
  • La nuova versione interamente in pelle delle Chev Mulligan è straordinariamente leggera, impermeabile e pronta per portare a termine le 18 buche
Bestseller No. 6
PUMA Ignite NXT SOLELACE Wmns, Scarpe da Golf Donna, Blu(Peacoat/Metallic Pink), 38 EU
  • Ignite: l'intersuola in schiuma Puma e la gabbia del tallone di marca supportano e stabilizzano bloccando il tallone sulla piattaforma.

Ci rivolgiamo a chi, di fronte alla necessità di acquistare un paio di scarpe da golf per il suo essere golfista a 360°, intenda avere le idee più chiare sul tema e possa arrivare a scegliere davvero il modello più adatto alle sue esigenze.

Entriamo, quindi, nel vastissimo universo delle scarpe da golf.

Come scegliere le migliori scarpe da golf?

Scarpe da golf professionali

Proprio come quando si sceglie una mazza da golf di qualità, bisogna tener conto di diversi fattori.

Prima di tutto, cosa abbastanza ovvia, occorre confrontare caratteristiche e prezzi.

La cosa che ci sentiamo di consigliarvi di fare è quella di verificare prima i dettagli tecnici dei vari modelli di scarpa, valutarne, poi, le potenzialità in termini di confort e di prestazioni, ed, infine, paragonare tra loro più particolari possibili; il tutto rapportato, naturalmente, al costo.

Che siano da uomo, da donna o da bambino, esistono, innanzitutto, due grandi tipologie di scarpa da golf.

  • Scarpe da golf classiche
  • Scarpe da golf moderne

Scarpe da golf classiche:

Le scarpe da golf classiche si riconoscono per lo stile e l’eleganza; spesso sono in pelle e il loro aspetto tradizionale, così ricercato e sofisticato, è preferito da quei giocatori che fanno dell’abbigliamento golfistico un loro segno distintivo, al pari dello stile di gioco che li caratterizza.

Se curato bene (e molti giocatori di golf dedicano molte attenzioni alle proprie calzature), questo tipo di scarpa, dotato quasi sempre di tacchetti, può garantire performances elevate per un lungo periodo di tempo.

Scarpe da golf moderne:

Le scarpe da golf moderne possono essere con e senza tacchetti.

Le scarpe da golf moderne con i tacchetti (quelle, cioè, dotate di spikes) ricordano moltissimo, nell’aspetto esteriore, le scarpe utilizzate dagli specialisti della corsa su pista.

Conosciute anche come ‘spiked’, le scarpe da golf con i tacchetti sono indicate per quei giocatori in cerca di maggiore stabilità sia durante lo ‘swing’ (tutto quell’insieme di azioni che un golfista compie per colpire la pallina ed indirizzarla verso la buca successiva), sia durante gli spostamenti tra una buca e l’altra, specialmente quando bisogna affrontare tratti di terreno in pendenza, o situazioni in cui l’erba sia umida e scivolosa.

I tacchetti, detti anche chiodini, o spikes, possono essere di gomma o di metallo.

Ultimamente si tende più spesso a scegliere scarpe con in dotazione i primi. Questo perchè, a fronte di una resa pressochè uguale a quelli di metallo, quelli in gomma garantiscono un minore impatto sull’erba dei campi da gioco, rovinandola meno.

Interessanti, da un punto di vista della resa sul campo, sono alcuni tacchetti che, potendo essere ruotati, permettono una differenziare del molleggio in base alle varie esigenze di trazione e tenuta.

Le scarpe da golf moderne senza tacchetti (che presentano, cioè, la suola libera da chiodini) somigliano di più alle più canoniche scarpe da ginnastica e hanno nella comodità il loro punto di forza.

Sono molto più adatte a camminare e garantiscono al piede una perenne sensazione di confort che contrasta vigorosamente i sintomi della stanchezza.

La loro struttura è leggera e flessibile, ma, nonostante ciò, sono in grado, comunque, di donare stabilità e sicurezza a chi le indossa.

In base, poi, alla stagione per la quale i vari modelli di scarpe da golf sono stati progettati, ecco che in commercio troviamo:

  • Scarpe da golf estive (leggere e traspiranti)
  • Scarpe da golf invernali (che proteggono dalle basse temperature)
  • Scarpe da golf impermeabili (totalmente refrattarie all’acqua)

Per quanto riguarda i materiali, potrete scegliere tra modelli in pelle naturale, in pelle sintetica e in tessuto traspirante.

Scarpe da golf in pelle:

Le scarpe da golf in pelle naturale sono molto confortevoli e, se ben curate, possono durare moltissimo. Sono impermeabili in maniera non artificiale e possiedono una buona capacità traspirante. Singolare è il loro modo di adattarsi al piede; infatti, ne prendono la forma in breve tempo, diventando, così, comodissime e confortevoli.

Tutto ciò è, però, legato alla qualità del materiale usato. Quindi, se si vuole una scarpa in pelle naturale più performante, occorre essere preparati a spendere qualcosa in più.

Scarpe da golf in pelle sintetica:

Le scarpe da golf in pelle sintetica sono, per la maggiorparte, quelle realizzate e commercializzate più di recente. Sono di sicuro più flessibili e leggere di quelle in pelle naturale, ma la loro ‘vita’ è sicuramente più breve. Hanno il vantaggio di essere più economiche, ma spesso questo non è sufficiente a farle preferire in sede di acquisto.

Scarpe da golf estive trapiranti:

Infine, le scarpe da golf in tessuto traspirante sono spesso realizzate in pelle naturale, ma posseggono tomaie più sottili e rivestimenti in maglia. Inoltre, per garantire una migliore traspirazione, presentano dei fori lungo tutta la parte superiore e le parti laterali.

Caratteristiche principali da ricercare nelle scarpe da golf:

Scarpe da golf estive

  • Flessibilità

Le scarpe da golf migliori son quelle che presentano un buon grado di flessibilità, specialmente nella loro parte anteriore, quella relativa all’avampiede.

Ciò rende più libero il movimento delle dita dei piedi sia durante le oscillazioni del corpo in sede di preparazione e di effettuazione dei colpi, sia durante le lunghe camminate, tra una buca e l’altra.

  • Stabilità

In relazione al supporto e alla stabilità, le scarpe da golf migliori sono quelle con la tomaia più rigida a metà piede e una parte più elastica e flessibile all’altezza dell’avampiede.

Il tallone deve trovarsi racchiuso in una struttura piuttosto avvolgente, mentre alle dita dei piedi deve essere lasciato spazio adeguato e una certa libertà di movimento.
Anche l’intersuola deve essere comoda e, allo stesso tempo, supportante, sia in posizione statica, che durante gli spostamenti.

  • Versatilità

I campi da golf, si sa, sono strutturati in modo che al loro interno si alternino zone pianeggianti a piccoli dislivelli; parti di terreno con erba rasata ad altri caratterizzati da erba più alta; superfici limacciose (quelle vicine ad eventuali, piccoli laghetti) a lingue di sabbia (i cosiddetti bunker).

Per questo motivo, le scarpe da golf migliori saranno quelle in grado di affrontare, di volta in volta, le sollecitazioni esterne, garantendo prestazioni di livello in qualsiasi situazione.

  • Confort

Le scarpe da golf non possono prescindere dall’elevato grado di confort che devono necessariamente garantire ai golfisti che scelgono di utilizzarle.

Una partita di golf dura dalle 4 alle 6 ore, durante le quali i giocatori devono stare in piedi per tanto tempo e devono, comunque, effettuare lunghi spostamenti tra una buca e l’altra (si può arrivare fino a circa 10 chilometri).

Considerato questo, la comodità diventa davvero indispensabile. Ecco perchè, in fase di costruzione, molta attenzione viene posta nell’assemblaggio degli interni e nell’installazione di suole e intersuole flessibili e ammortizzanti.

  • Tecnologia

I grandi marchi si pongono come obiettivo scarpe sempre più performanti e, a questo scopo, studiano le tecniche più disparate nella ricerca costante, ad esempio, del miglioramento della impermeabilizzazione, della capacità di ammortizzazione, della resistenza, della comodità, e di tutto quello che qualsiasi giocatore di golf pretende dalla propria calzatura.

In quest’ottica prende sempre più piede l’utilizzo di materiali di ultima generazione, alcuni di essi sperimentati per la prima volta in campo calzaturiero.

Grazie a sperimentazioni continue, i produttori di scarpe da golf hanno brevettato una quantità considerevole di tecnologie che, applicate a varie parti della scarpa, ne migliorano sempre più le prestazioni.

  • Estetica

Pensiamo che questo fattore non debba essere sottovalutato. I golfisti sono eleganti per antonomasia, e le scarpe rappresentano sicuramente un accessorio fondamentale per determinare lo stile di ciascuno di loro.

Questo gli ideatori di questo accessorio lo tengono sempre presente e ogni scarpa viene curata, sì, nella sua parte tecnologica, ma anche studiata dal punto di vista della resa estetica.

  • Costo

Ovviamente il prezzo del paio di scarpe da golf che si sta pensando di acquistare è un dato importante ai fini della scelta definitiva.

Tutto dipende dal vostro budget, dalle caratteristiche di golfista che possedete, dall’uso (professionale o meno) che andrete a farne.

La qualità, comunque, si paga. Così come la tecnologia avanzata e i materiali utilizzati. Perciò, se volete una scarpa di livello preparatevi a spendere un po’ di più.

A conclusione di questo sguardo sul vastissimo ambito riguardante le scarpe da golf, vi proponiamo la classifica dei primi 10 modelli attualmente sul mercato.

Classifica delle migliori 10 scarpe da golf:

Migliori scarpe da golf

  • ADIDAS TOUR XT – LS 2.0 SPIKELESS

Si tratta di una scarpa molto leggera, ma tecnicamente all’avanguardia. Si presenta con una tomaia ricca di cuciture la cui sigillatura totale garantisce estrema protezione dall’acqua.

É stata progettata in modo tale che la reattività della sua intersuola restituisca energia ad ogni spinta ed ammortizzi in maniera ottimale ogni urto.

Comoda e confortevole come pochi altri esemplari, possiede una suola che, pur essendo priva di tacchetti, è in grado di fornire il grip adeguato in ogni situazione.

  • CALLAWAY CHEV MULLIGAN

Callaway 38M574WBR9519, Scarpe da Golf Impermeabili Chev Mulligan S, da Uomo, 2019, Bianco Nero...
  • La nuova versione interamente in pelle delle Chev Mulligan è straordinariamente leggera, impermeabile e pronta per portare a termine le 18 buche

Modello di scarpa da golf estremamente versatile, si propone con una tomaia in pelle ed una sezione interna progettata per ottenere una circolazione dell’aria di grande confort.

Tacchetti di tipo morbido (rimovibili) consentono alla suola una grande tenuta e completa affidabilità.

Viene commercializzata con una vasta scelta di colori che vanno dal bianco classico a colori più scuri (spezzati da inserti grigi o lime).
Ottimo il rapporoto qualità/prezzo.

  • NIKE AIR MAX 1G

Dotate di un design del tutto particolare, queste scarpe da golf sono in grado di aderire perfettamente al terreno e consentono ottimi livelli di prestazione anche in condizioni climatiche avverse.

Nella parte del tallone è presente la cosiddetta ”unità Max Air, accorgimento tecnico che incrementa la capacità di ammortizzazione delle scarpa, rendendola decisamente più comoda di molti altri modelli analoghi.

L’esterno è reso impermeabile dall’assenza di cuciture e l’intersuola, soffice e modellabile, si adatta piacevolmente al piede, avvolgendolo e proteggendolo in ogni circostanza.

  • ECCO M GOLF BIOM HYBRID

Scarpa da golf estremamente tecnica, questa costruita dalla ”Ecco” famosa fabbrica con sede in Danimarca. La sua impermealizzazione GORE TEX (tessuto sintetico costituito da teflon microporoso) è di ottimo livello e, anche in caso di pioggia e di erba bagnata, l’interno della calzatura rimane asciutto.

La sua è una suola di grande qualità. I creatori della ‘Ecco’ che l’hanno inventata l’hanno chiamata ‘Suola TRI-FI-GRIP’.

Questo particolare tecnologico interviene su tre fronti: quello della durata, quello della stabilità e quello del supporto in sede di rotazione.

Ultima nota. Questa scarpa viene costruita su BIOM®, lo specifico profilo a forma di piede inventato dalla Ecco, e sfrutta la tecnologia FLUIDFORM (un sistema di iniezione di materiali fluidi all’interno della suola per migliorarne le prestazioni, la vestibilità e il confort).

  • PORTMANN PRIME CLUB

PORTMANN Prime Club - Scarpe da golf da uomo, in pelle di alta qualità, extra leggere e flessibili,...
  • Modello classico in pelle: la tomaia in lussuosa pelle di vitello offre una straordinaria bellezza, calzata e resistenza ad allargarsi. Pelle idrorepellente grazie a un trattamento Nanotex. Forme...

Splendida scarpa da golf dall’eleganza unica e dall’aspetto gradevolmente vintage. Il rivestimento in cuoio e tessuto le conferisce traspirabilità e confort. Possiede una suola in gomma molto leggera, flessibile.

Al suo interno si trovano delle solette in lattice e sughero (rimovibili, all’occorrenza). Totalmente impermeabile, è dotata di tacchetti Champ per un grip e una trazione eccellenti.

  • ADIDAS ZG 21

Ecco una scarpa da Golf dalla forma classica, ma dalle soluzioni tecniche innovative e all’avanguardia. Caratteristica principale è la sua ‘Tecnologia Lightstrike’; una tecnologia di ammortizzazione ultraleggera a vantaggio di un grip invidiabile.

Si presenta con una suola in TPU (poliuretano termoplastico) con 6 chiodi. Ne risulta un’aderenza al suolo perfetta per i giocatori di golf più esigenti. Presenta lacci classici per la chiusura e tomaia in materiale sintetico.

  • IMPERMEABILI RIFE RF 05

Sono scarpe da golf dallo stile moderno la cui peculiarità più evidente è rappresntata da una impermealizzazione pressochè perfetta (lo si deduce anche dalla loro denominazione).

La tomaia è in microfibra, materiale utilizzato anche per la sua capacità di resistere a lungo nel tempo. I suoi tacchetti possono essere facilmente rimossi e reinstallati grazie ad un sistema detto ”di blocco a PIN”.

Comode e affidabili, queste sono scarpe capaci di offrire controllo e stabilità ad ogni swing.

  • UNDER ARMOUR DRAW SPORT SL E

Anche questa è una scarpa da golf estremamente tecnologica, capace di rispondere alle necessità e alle caratteristiche di qualsiasi golfista.

La sua tomaia, in microfibra in pelle, resistente e traspirante, sfrutta i benefici del trattamento Never-vet (passaggio, in sede di costruzione della scarpa, effettuato allo sopo di renderla refrattaria all’acqua e all’umidità).

Al suo interno è presente una soletta realizzata con schiuma a compressione, capace di modellarsi al piede, donandogli una piacevole sensazione di leggerezza e comodità.

La sua forma è stata pensata per adattarsi a giocatori da golf che hanno un piede dalla pianta larga.

  • SKECHERS 2020 GOLF ELIDE 4 SPIKELESS

Altra scarpa da golf leggera e dotata di vestibilità di gran livello. La tomaia, in pelle, presenta degli inconfondibili dettagli in rilievo che ne aumentano l’eleganza e l’originalità.

Possiede una suola antiscivolo molto resistente e gode di una protezione impermeabile brevettata dalla Skechers e denominata H2GO Shield.

Ottima la sua capacità di ammortizzazione e di pari livello la sua flessibilità. Insomma, una scarpa che fa del confort e della comodità i suoi obiettivi principali.

  • FOOTJOY HYPERFLEX

Questo modello si adatta al piede di chi lo indossa in maniera eccezionale. Si tratta di una scarpa dall’aspetto sportivo e curata in ogni minimo dettaglio.

La sua tomaia è dotata di una sorta di esoscheletro (BioMorph) che supporta il contenimento del piede in caso di attività da svolgere su un terreno in pendenza, o, comunque, poco uniforme.

Nonostante questo particolare, la Hyperflex, come dice lo stesso nome, è una scarpa da golf flessibile, ultraleggera e capace di prestazioni di ottimo livello.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here