Ai fini dello svolgimento di gare e competizioni legate al mondo della mountain bike è di fondamentale importanza poter vantare un abbigliamento sempre consono alla disciplina in questione.

Lo stesso vale per le gare moto in modalità enduro, dove l’imprevisto, in virtù della pericolosità dello sport in questione, è sempre dietro l’angolo.

OffertaBestseller No. 1
YiLianDa Pantaloni Funzionali Softshell Invernali da Uomo Slim Fit Impermeabili e Traspiranti per...
  • Due tasche laterali aperte che puoi mettere piccoli problemi, come il telefono, il tasto, il denaro, il tessuto, ecc.
Bestseller No. 2
TOMSHOO Pantaloncini MTB Uomo, Pantaloncini Ciclismo Biciclette, Bici MTB Pantaloni Traspirante...
  • S (CN), XS (EU) = vita 26.8"-31,5" / M (CN), S (EU) = 28.0-33.1 / L (CN), M (EU) = 29.1 "-34.6" / XL (CN), L (EU) = 30.3 "-36.2" / XXL (CN), XL (EU) = 31.5 "-37.8" . Questa informazione sulle...
Bestseller No. 3
Brisk Bike Pantaloncini da Ciclismo MTB Imbottiti Altura, per Tutte Le Stagioni – Taglia XL,...
  • I pantaloncini Brisk per mountain bike sono ergonomicamente progettati secondo le esigenze dei professionisti di tutto il mondo.Adottano la tecnologia di ventilazione Nano-Spores che mantiene il corpo...
Bestseller No. 4
Ynport Crefreak Pantaloni MTB Athletic Cycling Pantaloni Sportivi Traspiranti per Allenamento...
  • MATERIALE TRASPIRANTE - composto da 86% poliestere 14% elastan. Progettato per offrire all'atleta livelli di comfort extra grazie a un'imbottitura e un'ammortizzazione eccezionali. L'aerazione...
Bestseller No. 5
Lixada Pantaloncini da Ciclismo Uomo MTB All'aperto Gli Sport Tempo Libero Pantaloncini Arrampicata...
  • 92% poliestere / 8% elastan, traspirante, anti-umidità e ad asciugatura rapida.
Bestseller No. 6
d.Stil Ciclismo Pantaloni Uomo Invernali Vello Caldo Antivento MTB Termica Bicicletta Lunghi...
  • DISEGNO: Il lato dei pantaloni da montagna ha una tasca con zip per una facile regolazione delle aperture delle gambe.Ciò fornisce al ciclista la flessibilità necessaria nella zona del ginocchio....
Bestseller No. 7
Pantaloncini da Uomo per Ciclismo MTB Brisk (Nero/Blu, Grande)
  • teflon-treated soft-hand-but-durable corto con esterno in nylon side-zipped ventilazione.

Un elemento essenziale e imprescindibile nel kit del perfetto ciclista (o motociclista) è il pantalone.

La possibilità di andare incontro a dolorosi incidenti obbliga gli sportivi di tali discipline a dotarsi di pantaloni dotati di particolari sistemi protettivi, dalle imbottiture agli innesti elastici.

Partendo dal presupposto che sul mercato è possibile acquistare sia pantaloni lunghi che pantaloncini corti, entrambi dotati di apposite protezioni collocate nei punti più delicati della struttura del capo d’abbigliamento, andiamo alla scoperta dei migliori modelli di pantaloni da MTB enduro attualmente presenti in commercio.

Recensione dei 5 migliori pantaloni da mtb enduro:

Migliori pantaloni da mtb

  • Pantaloncini da MTB enduro O’Neal Trail Short

Offerta
MX Under Short Oneal 2015 Trail Lime–Nero (M = 32–34 Vita = EU 46–50, Verde)
  • Schiuma EVA ad alta densità per maggiore protezione delle zone a rischio sui fianchi, cosce e coccige Range

Il primo modello esaminato di pantaloni da MTB enduro è quello a marchio O’Neal, più precisamente il modello Trail Short.

Concepiti appositamente per l’attività atletica maschile, vista la particolarità del loro disegno estetico, i pantaloni O’Neal presentano un design ergonomico e realizzato in maniera tale da ospitare protezioni esterne di alto livello.

Entrando più nel dettaglio, ci si può rendere conto di come i Trail Short di O’Neal presentino una forma sostanzialmente affusolata, capace di seguire alla perfezione la muscolatura del ciclista (o del pilota, vista la possibilità di sfruttare i pantaloni in questione anche su moto, motocross o su quad).

Il telaio è costituito interamente in materiale sintetico, il quale vanta ottime capacità impermeabilizzanti ideali per praticare l’attività anche in condizioni climatiche avverse.

La peculiarità più in evidenza dei Trail Short è data senza dubbio dalla particolare struttura protettiva dei pantaloni: oltre alla lunghezza canonica dei pantaloncini, i quali arrivano a coprire interamente i quadricipiti femorali dell’atleta, sono le aree protettive a risaltare maggiormente osservando gli O’Neal.

Le protezioni, infatti, sono collocate sia lateralmente che frontalmente, per un totale di cinque imbottiture distinte: due per lato (una sopra l’altra) e una all’altezza del cavallo.

Da evidenziare, inoltre, come le imbottiture stesse siano dotate di inserti fosforescenti, finalizzate a mettere in mostra la sagoma dell’atleta anche in condizioni di scarsa visibilità.

Per quanto riguarda la vestibilità, i Trail Short appaiono piuttosto comodi: inizialmente si possono presentare come dei pantaloncini leggeremente stretti, ma già dopo poche ore di utilizzo è possibile accorgersi della capacità di adattamento del capo d’abbigliamento alle gambe dell’atleta.

Questo è senza dubbio uno dei vantaggi più rilevanti dei pantaloncini O’Neal, che garantiscono una vestibilità eccellente e perfettamente aderente alla muscolatura delle gambe.

Un altro vantaggio riguarda la presenza degli inserti fosforescenti, i quali, oltre a risultare assenti in diversi altri modelli di pantalonicini da MTB enduro, tornano utilissimi per garantire la perfetta incolumità dell’atleta durante l’attività fisica in condizioni luminose insufficienti.

Tuttavia, va evidenziato come i pantaloni appaiano poco traspiranti a causa dell’eccessiva aderenza del tessuto alla pelle.

L’aderenza, infatti, oltre a consentire ai Trail Short di adattarsi alla perfezione alla muscolatura dell’atleta, comportano anche un’eccessiva sudorazione degli arti, il che potrebbe dare non poco fastidio nello svolgimento di una competizione.

  • Pantaloni lunghi MX O’Neal Trail – Da enduro

Rimaniamo nell’ambito dei pantaloni a marchio O’Neal con il modello MX 2018 Trail. I pantaloni in questione si differenziano dai precedenti per diversi fattori, a partire dalla lunghezza del capo d’abbigliamento.

Nello specifico, non parliamo più di pantaloncini corti da utilizzare durante l’estate, o comunque a fronte di temperature particolarmente alte, bensì di veri e propri pantaloni lunghi, che corrono dalla vita sino alle caviglie.

Ritroviamo nuovamente un ottimo tessuto sintetico capace di proteggere al meglio gli arti posteriori dell’atleta, con la presenza di pratiche imbottiture in EVA (etilene vinil acetato) collocate nei pressi del coccige e dei fianchi.

Stiamo parlando di imbottiture sempre valide ed ergonomiche, in grado di proteggere l’atleta in caso di cadute o imprevisti di vario genere.

Dal punto di vista del design, ci troviamo ancora una volta di fronte a una linea affusolata e in grado di aderire alla perfezione alle forme dell’atleta.

Il telaio dei MX 2018 Trail si mette in evidenza per via delle sue cuciture piatte ed elasticizzate, con pannelli sintetici che coprono l’intera struttura dei pantaloni.

Una particolarità degli O’Neal qui descritti è data dalla particolare imbottitura Coolmax collocata sul cavallo: non più un’imbottitura di grandi dimensioni per proteggere al meglio un’area così delicata, ma una zona liscia e resistente capace sì di tutelare l’atleta, garantendogli però anche un eccezionale livello di comfort.

È proprio questo il vantaggio più rilevante dei MX 2018 Trail, pantaloni perfetti per l’attività fisica e in grado di favorire al meglio il movimento del pilota.

A tutto ciò, bisogna aggiungere il fatto che per via delle sue elevate capacità protettive, i pantaloni, pur apparendo leggeri ed elastici, sono perfettamente in grado di proteggere l’atleta dal freddo dell’inverno, evitando che l’aria gelida possa infastidire durante lo svolgimento di una gara.

Una pecca dei MX 2018 Trail, però, riguarda la loro larghezza eccessiva: rispetto agli O’Neal Trail Short, infatti, i pantaloni lunghi si dimostrano decisamente meno aderenti al corpo dell’atleta.

Ciò significa che l’utente dovrà valutare con cura le singole taglie prima di procedere con l’acquisto vero e proprio dei pantaloni. Acquistare un modello eccessivamente largo, infatti, abbassa notevolmente il livello di protezione delle gambe.

  • Pantaloni da MTB enduro Wildken GH-80

Offerta
WILDKEN Pantaloni protettivi per Moto, Bicicletta e Sci con Armatura, Imbottiture per Fianchi e...
  • Formato: Grande, vita adatta: 36-38in (89-96cm) Lunghezza: 22in (56cm). Universalmente si adatta per uomini e donne.

Infine, ci spostiamo dal marchio O’Neal per approdare nell’universo dei prodotti Wildken. Ritorniamo però nell’ambito dei pantaloncini corti, in particolare con il modello di pantaloncini GH-80.

I Wildken GH-80 presentano una linea completamente differente rispetto a quella dei Trail Short di O’Neal.

In primo luogo, cambiano le imbottiture: non più semplici inserti uniformi collocati sui fianchi e nei pressi del cavallo dell’atleta, bensì rivestimenti particolarmente ampi ed elasticizzati, realizzati appositamente con doppie cuciture piatte.

In secondo luogo, l’area delle gambe è concepita interamente in Lycra (nome commerciale dell’elastan), materiale leggero e al contempo elastico e capace di favorire un movimento sempre uniforme durante l’esercizio fisico.

In linea generale, però, l’intera intelaiatura dei Wildken GH-80 è concepita in Lycra bi-elastico, il quale, oltre a conferire la massima elasticità possibile ai pantaloncini, garantisce alle imbottiture di deformarsi alla perfezione in caso di urti e cadute.

Altra particolarità delle imbottiture è data dalla loro specifica composizione chimica: per favorire la protezione dell’utente, le aree imbottite dei GH-80 sono dotate di tessuto memory foam, vale a dire la celebre schiuma di memoria capace di attutire i colpi ricevuti.

Ciò significa, di fatto, che in caso di una brutta caduta si possa sempre contare su di un eccezionale capacità protettiva dei pantaloncini.

Il modello qui descritto, inoltre, risulta essere decisamente aderente, il che consente di utilizzare i GH-80 anche sotto un abbigliamento sportivo più pesante.

Per quanto riguarda i vantaggi derivanti dall’uso dei Wildken, i pantaloncini si mettono in evidenza per la loro grande leggerezza: utilizzandoli, infatti, non ci si accorgerà minimamente della loro presenza, una comodità resa tale anche (e soprattutto) dalla presenza del Lycra.

Particolarmente vantaggiosa è la capacità protettiva delle imbottiture, che consentono di proteggere al meglio gli arti posteriori del pilota.

Tuttavia, tra gli svantaggi bisogna segnalare come i GH-80 presentino cuciture di bassa qualità: a fronte di una caduta, per quanto le imbottiture siano in grado di proteggere la pelle e i muscoli del ciclista o del pilota, le protezioni potrebbero arrivare a staccarsi leggermente dalla loro area di collocazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here