In una disciplina come quella del golf, forse più che in altri sport, la scelta dell’attrezzatura è fondamentale per il conseguimento dei risultati, così la scelta di palline da golf di qualità diventa imprescindibile.

Per scegliere la pallina giusta non è importante che voi siate dei professionisti o dilettanti, in quanto ogni pallina è concepita per soddisfare differenti esigenze di ogni soggetto.

Quali sono le caratteristiche delle palline da golf?

OffertaBestseller No. 3
Callaway Golf, Chrome Soft, Palline da Golf
  • La Chrome Soft porta le prestazioni in tour a un altro livello riprogettata in ogni aspetto del design per fornire più velocità dal tee, e una ampia distanza con ogni bastone nella sacca
Bestseller No. 4
Callaway, Supersoft, Palline da Golf
  • La Supersoft di Callaway è una pallina per tiri lunghi e dritti incredibilmente morbida
OffertaBestseller No. 5
OffertaBestseller No. 6
TOUR VELOCITY DISTANCE 15-BALL WH
  • Il rivestimento duro genera una traiettoria della palla per una distanza e un rotolamento ottimali
Bestseller No. 7
50 Assorted Callaway Golf Balls AAA/AA Grade - Lakeballs by Callaway
  • 50 Assorted Callaway Golf Balls AAA/AA Grade - Lakeballs

Per capire com’è fatta una pallina da golf dobbiamo cercare di analizzare le sue principali caratteristiche e peculiarità.

Le principali differenze riguardano la forma, il peso, le dimensioni, il materiale, gli strati, il nucleo e il livello di compressione della palla.

  • Forma

Una pallina da golf è di forma sferica e presenta sulla sua superficie delle caratteristiche fossette, le cosiddette dimples.

Queste fossette possono ricoprire la pallina in diversa percentuale, in linea generale più ce ne sono e migliore sarà il volo, sono di profondità variabile e possono avere una forma pentagonale oppure esagonale per motivi di aerodinamica e riduzione della resistenza dell’aria.

  • Peso e dimensioni

Tutte le palline da golf devono rientrare in precisi canoni in quanto a peso massimo e minimo e lo stesso vale per la dimensione. Infatti, il peso non deve oltrepassare i 45,93 grammi e diametro non inferiore a 4,26 centimetri.

  • Materiale, strati e nucleo

Gli strati che compongono una pallina da golf possono essere due o tre. Quando gli strati sono due, la pallina è solitamente destinata a dilettanti o giocatori non professionisti, con handicap medio-alto. Queste palline da golf sono realizzate in plastica con nucleo duro oppure in gomma con nucleo compatto. Queste sono le migliori palline da golf per ottenere maggiore distanza e riduzione di errori.
I professionisti o comunque i giocatori molto abili tendono anche a scegliere palline a tre strati, cioè palline che oltre a quanto appena descritto hanno uno strato aggiuntivo intermedio, cioè un nucleo che contiene del liquido, un gel oppure un solido. Se il nucleo è liquido si avrà maggiore precisione.

  • Compressione della palla

A seconda del livello di compressione, la pallina avrà minore o maggiore rigidità. Se il vostro tiro sarà molto veloce, la compressione sarà alta quindi poco rigida e viceversa.

Qual è la miglior pallina da golf professionale?

Palline da golf professionali

In linea generale, non esiste una pallina da golf migliore di un’altra in senso assoluto, piuttosto si deve cercare la migliore pallina da golf per chi la usa e, quindi, per il proprio livello bravura o per ciò che si vuole andare a migliorare.

Di conseguenza, per capire quale pallina scegliere, dovrete capire cosa volete e che tipo di giocatore siete, così come dovrete chiedervi quali sono le vostre caratteristiche principali.

  • Controllo e distanza

Se quello che volete ottenere è un maggiore controllo durante il tiro, allora le migliori palline da golf saranno quelle con con poche fossette e a tre strati. Per questa tipologia il materiale migliore è l’uretano, in quanto garantisce una maggiore morbidezza e capacità di arresto ottimale.

Queste palline non saranno tra le più economiche ma sono comunque assolutamente preformanti e soddisfaranno le vostre esigenze.

Per ottenere invece una maggiore distanza, è meglio dirigere l’attenzione su una pallina più dura, solitamente realizzata in surlyn, a due strati, e con maggiori fossette. Il prezzo di queste palline da golf è più contenuto rispetto alle precedenti.

  • Handicap

Per i giocatori di golf, una caratteristica importante è la definizione del proprio handicap. Si parla di handicap in base a un sistema a vantaggio che permette di far competere tra loro anche giocatori che non hanno lo stesso livello di preparazione. Così, più un giocatore è bravo, minore sarà il suo handicap, quindi minori saranno i colpi di cui potrà disporre per arrivare in buca.

Se il vostro handicap è basso avrete sicuramente una buona qualità di swing e un lancio veloce, per cui potreste voler puntare tutto sul controllo con palline di qualità a tre o quattro strati in uretano, molto morbide e di marca. In questo modo guadagnerete molto in precisione.

Per chi ha un handicap alto le migliori palline da golf saranno palline economiche o, meglio, usate in quanto ne verranno perse molte essendo alle prime armi. Scegliete quindi quelle a due strati in materiali resistenti come il surlyn, così da poterle tirare lontano, a discapito della precisione nel gioco corto.

Anche il colore potrebbe aiutare, quindi è bene preferire quelle con una colorazione più accesa, in modo da renderle ben visibili.

Se infine l’handicap è medio, bisognerà necessariamente scegliere una via di mezzo. In questo caso si avrà maggiore sicurezza sulla distanza ma se si vorrà migliorare sulle distanze brevi si potrà scegliere delle palline un po’ più morbide.

Diverse tipologie di pallina da golf:

Sulla base delle caratteristiche sopra elencate, le palline da golf si suddividono nei seguenti modelli:

  • One Piece: è una pallina composta da un singolo pezzo, il design è semplice ed è indicata principalmente per giocatori principianti. Queste palline sono realizzate con un’unica sfera in Surlyn e sono molto economiche. Raggiungono brevi distanze per via di una bassa compressione.
  • Two Piece: questa pallina è molto resistente e consente di raggiungere grandi distanze. Va bene per giocatori con handicap alto. Ha una sola sfera che compone il nucleo ed è realizzata in plastica dura con all’interno un secondo strato in ionomero duro.
  • Three Piece: sono palline rivestite con un film di plastica leggera, quindi risultano essere più morbide rispetto a quelle two piece. Il nucleo è in gomma e tra questo e l’esterno c’è uno strato intermedio riempito con un liquido per avere maggiore precisione. Sono le migliori palline da golf per giocatori con handicap medio-basso e, in generale, se si ricerca un controllo maggiore.
  • Four Piece: queste si differenziano dalle precedenti in quanto hanno il nucleo costituito da una gomma leggera creata per far arrivare la pallina molto lontano. Sono rivestite con uretano.
  • Five Piece: le cinque aree che compongono queste palline vanno ad impattare su tutti gli aspetti che il golfista ricerca durante una performance sportiva, quali driver, ferri lunghi, ferri medi, ferri corti e wedge corto. Sono palline leggere e di ultima generazione, la compressione è bassa e raggiungono grandi distanze.
  • Infine, in base al proprio handicap, esistono tre modelli specifici di pallina da golf:
  • palline da golf distanza, cioè palline economiche e adatte per chi ha un handicap alto o per principianti, puntano a grandi distanze a discapito dello spin e del controllo;
  • palline da golf spin/control, consigliate per giocatori con handicap medio in quanto offrono maggiore spin;
  • palline da golf premium, sono state create per avere un controllo efficace e minima perdita in termini di distanza, quindi adatte a giocatori molto esperti (handicap basso).

Quale differenza c’è tra palline economiche e palline costose?

La principale caratteristica che influisce sul prezzo delle palline da golf è il materiale, in particolar modo il rivestimento esterno.

Quelle più costose utilizzano l’uretano mentre quelle più economiche sono rivestite in ionomero. Il primo consiste in una morbida gomma per avere un tocco soft e un maggior controllo, il secondo è un materiale durevole e resistente e offre maggiore velocità.

Il prezzo delle palline si determina anche in base al numero di strati che le compongono, quindi meno sono gli strati e meno costeranno le palline.

Infine, va ad incidere sul costo anche la qualità produttiva, quindi come sono state assemblate. È infatti fondamentale che le palline siano tutte perfettamente equilibrate, altrimenti la performance non sarà all’altezza. Purtroppo non è raro trovare molte palline non bilanciate in confezioni di marche più economiche.

Classifica delle migliori palline da golf:

Migliori palline da golf

Abbiamo raccolto qui di seguito una guida sintetica ma completa con opinioni e recensioni delle migliori palline da golf presenti sul mercato.

  • Bridgestone Golf Tour B RXS – Migliori palline da golf

Bridgestone 760778083109 - Palline da golf RXS Golf Tour B, colore: Bianco
  • La distanza e il perdono aggiunte provengono dal nucleo di compressione Gradational

Oltre ad offrire ottime prestazioni sulla lunga distanza grazie alla doppia Dimple Technology, queste palline da golf godono anche della tecnologia seamless cover per avere una migliore traiettoria durante il volo a prescindere dalle condizioni climatiche.

Il rivestimento in uretano è morbido per avere grande precisione e controllo.

  • Titleist AVX

Salendo coi prezzi troviamo queste palline, appositamente ideate per i professionisti del settore.

Si tratta di un prodotto premium che unisce morbidezza a grandi performance in fatto di distanza.

Queste palline hanno un nucleo più grande e una linea fortemente aerodinamica delle fossette, ottenendo così un volo basso e deciso.
Sono ricoperte con un sottile strato di morbido uretano, così da avere il massimo controllo e una maggiore rotazione.

  • Taylor Made TP5x – Palline da golf professionali

Queste sono tra le migliori palline da golf di tipo professionale, specifiche per gare e tornei.
Hanno una composizione a cinque strati, in modo da ottenere una grande velocità senza arrecare problemi allo spin.

Sono state realizzate secondo l’innovativo sistema Speed-Layer, cioè con strati a rigidità crescente per avere una maggiore velocità.

Il materiale che le compone è una novità, si tratta infatti del nuovo HFM che permette di avere un ottimo controllo anche con condizioni meteorologiche non favorevoli.

Il nucleo extralarge è a bassa compressione, riducendo così la resistenza. Sono rivestite in uretano fuso, così da avere una morbidezza maggiore e correre velocemente sul green.

  • Vice Golf Tour

Queste sono palline altamente versatili e quindi si adattano a giocatori di tutti i livelli.

La copertura è molto sottile e resistente grazie alla tecnologia brevettata DUPONT ™ SURLYN ©. Nonostante questo, la sensibilità è piuttosto alta e ben si percepisce durante il lancio.

Le fossette sono numerose e la loro conformazione e distribuzione rende queste palline particolarmente aerodinamiche, migliorandone la stabilità in volo.

  • Second Chance Wilson – Economiche

Si tratta di palline riciclate di seconda mano, cioè palline perse e recuperate dai laghi, naturalmente rigenerate e rimesse sul mercato.

I prezzi in questo caso saranno molto contenuti, offrendo così la possibilità di risparmiare molto pur garantendo una qualità molto alta del prodotto.

  • Callaway Warbird

Callaway 642145412, Warbird, Palline da Golf, 2019 Unisex-Adult, Bianco, Taglia Unica
  • Una pallina in 2 parti progettata per chi cerca la distanza e vuole vedere il massimo volo

Le palline da golf in questione sono un prodotto d’eccellenza in quanto perfette per ogni tipo di terreno.

Sono state realizzate con specifiche caratteristiche in fatto di aerodinamica (tecnlogia HEX) proprio per ridurre la resistenza. Grazie al loro nucleo extralarge estremamente comprimibile e morbido e al doppio strato riescono a raggiungere notevoli distanze.

Il rivestimento è piuttosto sottile, in modo da garantire un controllo ottimale.

  • Wilson Tour Velocity For Women – Categoria femminile

Queste palline da golf sono state appositamente create per la categoria femminile che si avvicina a questo sport.

Nella confezione sono incluse palline a bassa o media compressione, tutte realizzate con doppio strato per avere maggiore sensibilità durante il colpo.

La copertura è piuttosto morbida, in modo da ottenere lanci con una buona distanza, preferendo comunque lo spin. Anche la composizione del nucleo va ad influire positivamente sul raggiungimento delle distanze.

  • Volvik Vimat

Nonostante il prezzo sia di fascia medio-bassa, queste palline sono state realizzate con una tecnologia particolarmente interessante e ben si adattano a principianti e golfisti di livello medio.

Il nucleo è duro mentre lo strato esterno è più morbido, così da agire sfruttando al massimo la forza centrifuga.

Hanno bassa compressione e buona sensibilità, offrendo un volo costante e stabile.

  • Srixon AD333

Si tratta di una pallina da golf premium con compressione bassa. Il controllo è ottimale, così come la sensibilità sul green.

Grazie al nuovo FastLayer Core, il nucleo è stato creato partendo da un cuore morbido che man mano diventa più duro andando verso l’esterno, così da avere prestazioni più equilibrate e maggiore velocità sulla lunga distanza.

L’esterno è flessibile ma altamente resistente, così da rendere questa pallina un ottimo compromesso. L’elevata potenza consente un buon controllo anche con molto vento.

  • Taylor Made Aero Burner Pro

Appartenenti alla fascia bassa, i prezzi di queste palline da golf sono più che competitivi, pur soddisfacendo tutte le principali esigenze di chi si approccia per la prima volta a questo sport.

Sono insieme morbide e veloci, quindi consentono di avere il giusto mix garantendo anche un buon controllo dello spin grazie alla tecnologia Spin Mantel.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here