Il trekking è lo sport per eccellenza che aiuta più di altri il nostro benessere psico- fisico, in quanto consiste nel fare lunghe camminate in sentieri, sicuramente è difficile scegliere i migliori scarponi da trekking.

Tra i migliori modelli troviamo le scarpe da trekking Salewa e le bellissime e comode scarpe da trekking Dolomite. È bene seguire dei consigli per capire al meglio qual’è per noi il miglior scarpone da trekking Dolomite.

Come sono fatti gli scarponi da trekking Dolomite?

Prima di lanciarci all’acquisto di un paio di scarponcini da trekking dolomite bisogna sapere come sono formate e a cosa serve ogni singola parte della scarpa, in questo modo riusciremo a capire anche quali sono i migliori per noi:

La parte fondamentale degli scarponi da trekking dolomite è la suola, questa parte deve essere molto dura ed anti- scivolo, in questo modo eviteremo molte cadute, e soprattutto il materiale per eccellenza deve essere la gomma, un’ altra parte molto importante è la tomaia, questa parte si trova sostanzialmente nella parte superiore della scarpa, no deve essere strettissima, altrimenti la scarpa risulterà scomoda e nemmeno larghissima sennò il piede farebbe dei grandi movimenti e ci sarebbe il rischio di formazione delle vesciche.

La fodera e l’imbottitura molto spesso sottovalutate sono un’altra parte essenziale degli scarponi trekking dolomite, infatti proprio da essi dipende la comodità e la protezione di piedi e caviglia, inoltre si predilige un’ imbottitura in schiuma anziché in gomma- piuma, è per questo che le scarpe trekking dolomite hanno quasi tutte l’imbottitura in schiuma. Anche la linguetta è sempre sottovalutata è la parte che non pensa mai nessuno, ma è fondamentale per gli scarponi trekking dolomite, deve essere abbastanza lunga, sennò ci sarebbe il rischio che penetrassero all’ interno della scarpa sassi, erba e molti altri detriti.

Ed infine la soletta, la soletta è importante per la nostra schiena meglio fissa che mobile, perché mobile si sposterebbe e la sua funzione sarebbe inutile.

Perché scegliere le scarpe da trekking dolomite in goretex?

Intanto quando si va ad acquistare un paio di scarpe da trekking dolomite è bene tener conto dell’impermeabilità della tomaia, questo perché il trekking si pratica in montagna e molto spesso infatti ci si imbatte in qualche piccola pozzanghera, oppure in qualche ruscello, è quindi molto importante comprare delle scarpe che non permettano all’acqua di entrare.
Però in contemporanea è anche bene usare delle scarpe che consentano la giusta traspirazione al piede, infatti anche se vengono indossati dei calzettoni che hanno la funzione di assorbire il sudore, il piede ugualmente sarebbe bagnato e continuerebbero cosi a formarsi numerose vesciche dolenti, è per questo motivo quindi che gli esperti hanno inventato il goretex, questo materiale è molto speciale, infatti è conformato in modo da avere migliaia di buchini minuscoli lungo tutta la superficie della tomaia in modo che l’acqua che è presente all’interno della scarpa esca sotto forma di vapore acqueo e l’acqua non penetri dall’ esterno in quanto i buchini sono molto piccoli, quindi per questo motivo è bene comprare le scarpe da trekking dolomite gore-tex ce ne sono veramente parecchie e sono ottime.

Quali sono gli scarponi e le scarpe da trekking Dolomite consigliate? Recensione con prezzi:

Migliori modelli di scarpe Dolomite

Dolomite Zenzer GTX – Migliori scarponi

Tra le scarpe trekking dolomite consigliate ci sono le Dolomite zenzer Gtx, questi scarponi da trekking sono facilmente reperibili e sono disponibili solamente nel colore blu, questi scarponi da trekking dolomite sono stati progettati per tutti gli amanti della natura e sono foderati con il materiale goretex quindi il piede non suderà eccessivamente, l’unico contro è che sono disponibili solamente in un colore, invece il pro di questi scarponi è che sono foderati in goretex il materiale che lo compone è: il cuoio, ed il materiale esterno è il camoscio.

Dolomite Capricorno Low Gtx – Migliori scarpe

Un altro paio di scarpe da trekking dolomite amate da molte persone sono le Scarpe da trekking Dolomite Capricorno Low GTX, si possono trovare in due colori o di colore rosso o di colore viola, il materiale esterno è vera pelle e la chiusura è con i lacci, il prezzo varia e anche questi scarponi da trekking dolomite sono ricoperti dal materiale goretex. Il loro pro è l’estetica e la comodità l’unico contro è che le possiamo trovare solamente in due colori.

Dolomite Cinquantaquattro High – Leggerissime

Dolomite, Scarpe stringate uomo 9,5
  • Fondo Vibram Materiale: Nabuk, Goretex Colore: Marrone
Tra le migliori scarpe da trekking dolomite possiamo anche trovare le Dolomite (54) Cinquantaquattro High, queste scarpe da trekking dolomite si trovano in moltissimi colori che sono: marrone, grigio, nero, viola, ciottolo, arancione, verde, bordeaux ed ocra, il materiale che è stato utilizzato all’esterno è sintetico, la chiusura è a strappo e la suola è di gomma, sono degli scarponi alti ed il prezzo varia a secondo della taglia, sono delle scarpe da trekking dolomite davvero ottime.
I pro sono senz’altro l’estetica della scarpa ed il materiale usato, l’unico contro è che la chiusura è con lo strappo quindi non molto buona.

Dolomite Marmotta Wpk – Da bambino

Altre scarpe ottime sono le Dolomite Marmotta Wpk Trekking. questi scarponcini trekking dolomite sono dedicati ai bambini, si possono trovare in due colori rosse e marroni e sono stra consigliate sia per il materiale.
I pro di queste scarpe sono il materiale e la comodità l’unico contro è la scarsa disponibilità cromatica.

Dolomite Diagonal GTX – In cuoio

Un altro paio di scarpe da trekking dolomite consigliate sono le Dolomite Diagonal GTX da Donna, la composizione del materiale di queste scarpe è il cuoio, il materiale esterno è completamente pelle e l’unico colore disponibile purtroppo è il grigio, proprio questo è uno dei contro, invece il pro di queste scarpe e senza dubbio il rapporto qualità prezzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here