Questa è una guida per tutti i pallavolisti di ogni età, su come scegliere le migliori scarpe da pallavolo in commercio.

E’ importante stare attenti nell’acquisto delle calzature, soprattutto se si parla di quelle sportive che devono sottostare a diverse caratteristiche.

Le migliori scarpe da pallavolo – Come sceglierle?

Sappiamo che la pallavolo è uno sport che richiede velocità, agilità e potenza. Per questo motivo, le articolazioni sono perennemente sotto sforzo.

E’ per questo motivo che è necessario scegliere una calzatura che possa garantire comodità e grande resa durante le partite.

Le scarpe migliori da pallavolo che si possano scegliere sono quelle che riescono ad evitare ogni tipo di infortunio. Esistono precise caratteristiche di cui tener conto durante l’acquisto di una scarpa:

  • PESO DEL PALLAVOLISTA

Sappiamo che le scarpe devono reggere tutta la massa del corpo e, per questo motivo, bisogna saper bilanciare il peso dello sportivo e la forza esercitata dalla suola e dalla tomaia della scarpa.

Più una scarpa è ben strutturata, più riesce a reggere un maggior peso.

Questo è uno dei parametri più importanti da prendere in considerazione durante l’acquisto delle scarpe da pallavolo.

  • IL RUOLO DEL GIOCATORE

pallavolo

Il ruolo che si va a ricoprire durante le varie partite è essenziale nella scelta delle calzature: ogni scarpa è diversa come i ruoli che si vanno a ricoprire ed ognuno di questi ha bisogno di diverse caratteristiche.

Difensore: sono gli alzatori e i liberi a cui è richiesta dinamicità, una tattica perfetta e reattività.
La scarpa più adatta per questa categoria di pallavolisti deve assicurare:

  1. stabilità per dare supporto massimo durante le battute, i passaggi e i palleggi;
  2. una suola con elevata aderenza per consentire una rapidità nei cambi di direzione;
  3. un profilo per garantire velocità nei movimenti.

Attaccante: i centrali e gli schiacciatori hanno la necessità di saltare il più in alto possibile. Le scarpe migliori devono garantire una certa potenza nello slancio e, in più devono possedere:

  1. una calzabilità che possa assicurare una stabilità eccellente;
  2. materiali leggeri per non appesantire il piede durante il salto.
  3. un’ammmortizzazione adatta ad attutire gli impatti con il campo dopo i vari salti.
  • TERRENO DI GIOCO

Adesso parliamo della suola delle scarpe che si vanno a scegliere perché anche questa è una caratteristica di cui bisogna stare molto attenti.

Ogni suola si adatta a terreni di gioco diversi.

Se si predilige un campo da gioco formato da parquet sono preferibili scarpe da pallavolo con suole in caucciù.

Se si gioca, invece, in terreno sintetico è necessaria una suola di gomma sintetica.
Inoltre, più la suola è ben strutturata più si possono evitare eventuali storte al piede.

  • AMMORTIZZAZIONE

Quello che c’è da sapere è che non esiste una scarpa più o meno ammortizzata senza prendere in considerazione il peso dell’atleta. Le due cose vanno, infatti, di pari passo.

Non bisogna subito fidarsi di una scarpa morbida in quanto l’ammortizzamento delle scarpe si usura con il tempo e, quindi, questo tipo di calzatura potrebbe consumarsi in poco tempo portandovi a spendere altri soldi per un nuovo paio di scarpe nel giro di pochi mesi.

E’ necessario tenere sempre in mente che la suola deve avere una mescola con la caratteristica di riuscire a trasformarsi secondo il peso del pallavolista.

La tecnologia in gel rende tutto migliore: con questo sistema si ha la presenza di un gel elastico inserito nell’intersuola che ha il compito di assorbire l’energia generata dagli atterraggi.

  • CALZATURA DELLA SCARPA E MISURA

Ogni scarpa ha la propria calzatura, più o meno fasciante. Tutto dipende da:

materiale della tomaia, ovvero la parte superiore della scarpa;
dall’imbottitura presente nel tallone;
– dalla larghezza della pianta: dipende molto dal sesso della persona. La pianta dell’uomo è più larga di quella della donna. Uno dei consigli che possiamo darvi è quello di scegliere sempre il numero abituale di scarpe che si porta.

E’ da considerare che è anche necessario non trascurare la traspirazione della scarpa, assicurata da uno scambio con l’esterno. Questo evita un ristagno all’interno della scarpa e, soprattutto, si riescono a schivare patologie legate proprio a questo fattore: funghi e infezioni batteriche.

Il materiale che più si utilizza nella produzione di scarpe da pallavolo è il MESH, una rete traspirante solida che consente lo scambio con l’esterno.

  • MARCHE DI SCARPE DA PALLAVOLO

Ogni giocatore deve assicurarsi le migliori scarpe da pallavolo, in quanto si deve garantire una perfetta resa e, soprattutto, una sicurezza delle articolazioni, cercando di evitare spiacevoli infortuni.

Per questo motivo è necessario affidarsi a brand che possono assicurare qualità in ogni prodotto: Asics, Mizuno, Adidas, Nike, ecc.

Classifica con prezzi delle migliori scarpe da pallavolo:

Scarpe da pallavolo

Dopo aver dato dei punti saldi e dei suggerimenti su cui basare il vostro acquisto, vi proponiamo adesso alcuni tipi di scarpe da pallavolo che sono ritenute le migliori in commercio, fabbricate da aziende che tutti conosciamo, sportivi e non.

  • Mizuno Wave Luminous – Migliori scarpe da pallavolo

Mizuno Wave Luminous Scarpe Interne - SS19-45
  • Mesh traspirante - Il flusso d'aria in entrata e in uscita consente di rinfrescare i piedi.

Modello in commercio dal 2018-2019 ma che continua tutt’ora ad essere una delle scarpe più ricercate, la loro caratteristica principale è che si adattano al meglio al piede e, quindi, garantiscono un comfort elevato.

La suola integra il sistema di ammortizzazione e l’impatto d’urto è assicurato dal sistema ad onde.

All’interno della suola vi è una piastra aggiuntiva che va a supportare il piede e la scarpa durante i movimenti laterali dell’atleta.

La scarpa, nel complesso, è molto leggera e stabile.
La tecnologia “a calza” presente in questo modello, consente al piede di calzare al meglio.

  • Mizuno Wave Tornado Mid 

Tra le migliori scarpe, consigliamo un modello di Mizuno.

La comodità è l’alleata principale di queste scarpe da pallavolo.

La suola si adatta al piede e offre tanta aderenza, questo permette di ammortizzare i colpi e rendere la scarpa molto comoda.

La vestibilità è ottima e assicura di poter compiere salti più alti. Dunque, è una scarpa adatta a chi ricopre il ruolo di attaccante durante la partita.

Grazie alla tecnologia Wave, si può bilanciare l’ammortizzazione con la stabilità delle scarpe.

Questo modello, però, ha un prezzo molto alto a causa dell’alta qualità assicurata.

  • Asics Gel-Task – Classiche

Il primo modello che consigliamo sono le scarpe da pallavolo Asics. E’ un prodotto ottimo se sei alle prime esperienze con questo sport.

E’ un modello creato e fabbricato per le donne, in materiale sintetico e suola di gomma, dunque perfetto per le partite e gli allenamenti in campi con terreni sintetici.

L’ammortizzazione è ottima, grazie alla presenza del supporto in gel. Questo però, potrebbe non essere del tutto sufficiente ed efficace per chi pratica sport a livello agonistico e professionistico.

Dunque, come abbiamo detto, è un modello consigliato solo a chi è alle prime armi e si sta addentrando nel mondo della pallavolo da poco tempo.

Due sono le colorazioni disponibili: bianco-verde-rosa e blu notte-bianco. Le taglie vanno dal 37 al 49.

  • Mizuno Wave Voltage Mid

Le scarpe da pallavolo Mizuno, nota marca sportiva giapponese, assicurano sempre un’ottima qualità.

La prima caratteristica importante di questa scarpa è l’ammortizzazione, presente sia nella parte inferiore della scarpa che in quella posteriore. Questo assicura sicuramente più comfort al piede.

La suola è in gomma: questo permette molta potenza e ottime prestazioni durante le partite.

Per quanto riguarda la tomaia, è in tessuto sintetico, morbido, che permette dei movimenti più fluidi.

Sono scarpe molto leggere, resistenti ad ogni movimento del piede e che gli garantiscono massima stabilità.

L’unico punto a sfavore di questo prodotto è la larghezza troppo ampia della pianta.

  • Adidas Crazyflight X Mid W – Da donna

Parliamo della proposta di Adidas, famoso brand di prodotti sportivi in tutto il mondo.

La prima cosa che si nota di questa scarpa è la sua forma particolare, che rende la calzabilità più stabile e comoda.

Per realizzarle, si è utilizzata la tecnologia Boost che permette una maggiore ammortizzazione al piede.

La tomaia, invece, presenta inserti in Sprint Skin, che garantiscono un’ottima protezione e resistenza della scarpa.

La suola assicura una maggiore protezione alle usure grazie alla presenza di inserti in TPU TOE CUP e ADITUFF.

Dunque, la scarpa è stata prodotta con materiali di alta qualità, la suola è stata realizzata in modo tale che possa aderire ad ogni tipo di campo e il rapporto qualità prezzo è grandioso.

  • Asics Gel Rocket 8 – Scarpe da pallavolo da uomo

Un altro prodotto messo in commercio da Asics è la scarpa Gel-Rocket 8 per uomo.
Anche questa scarpa presenta il gel che permette un’ottima ammortizzazione che garantisce tutto il comfort possibile durante l’appoggio del piede al suolo.

La tomaia è formata da una rete traspirante per mantenere il piede sempre asciutto ed è realizzata con materiali sintetici e morbidi che consentono una maggiore libertà di movimento.

Come anche la suola, va ad avvolgere il piede perfettamente riuscendo a garantire un comfort totale.

E’ sicuramente adatta per coloro che cercano una scarpa con un prezzo più economico ma che offra una certa qualità.

E’ un prodotto ben realizzato, che va a fasciare il piede in modo perfetto.

L’unica nota negativa di questa scarpa è che, per quanto riguarda la taglia, vestono più grandi rispetto alle taglie indicate. Si può superare questo problema acquistando una o due taglie più piccole.

I numeri vanno dal 39 al 47 ed è disponibile in varie colorazioni.

  • Mizuno Wave Bolt Mid

Questo modello è stato creato e disegnato per assicurare massimo ammortizzamento: l’intersuola riesce ad attutire i colpi più intensi, possiede una suola che garantisce un’ottima flessibilità e trazione durante i salti.

Questa scarpa è dotata di paracolpi anteriore, un elemento essenziale per proteggere il piede dagli urti.

L’unica pecca è che questo modello, a differenza di altri in commercio, non ha disponibilità di molte tonalità e colorazioni.

  • adidas Volley Team 3. Scarpe da pallavolo economiche

Questo modello di scarpa è dotato di suola adiWear che consente un’ottima trazione. La soletta assicura una buona ammortizzazione e comfort.

In generale, la scarpa è molto leggera, ciò garantisce una perfetta calzabilità, d’altra parte è anche solida e riesce a garantire massima agilità dell’atleta non limitandone i movimenti.

Due sono i punti a sfavore: le colorazioni limitate disponibili e il costo che, anche se basso rispetto alle altre scarpe in circolazione, è un poco eccessivo confrontandolo ai materiali utilizzati nella realizzazione della scarpa e allo spessore della stessa.

  • ASICS Netburner Ballistic FF Mt

FF sta per FlyteFoam, tecnologia utilizzata nella creazione di queste scarpe, che riguarda l’ammortizzazione: si vanno a sostituire i cuscini in gel utilizzati generalmente nelle scarpe da pallavolo classiche.

Il materiale di ammortizzazione va a comprendere tutta la scarpa.

La tomaia è più ampia e traspirante e garantisce molta stabilità al piede. Il materiale utilizzato è di alta qualità.

La scarpa è disponibile in diversi colori sia da uomo che da donna.

E’ un modello adatto a tutti i giocatori, soprattutto a quelli che cercano una buona ammortizzazione.

E’ consigliabile prendere una taglia in meno, in quanto ha una vestibilità grande.

  • Mizuno Wave Mirage 2.1

Anche in questa scarpa il sistema Wave è stato incorporato nella suola: si tratta di una piastra ondulata che riesce ad attutire meglio gli atterraggi al suolo dopo un salto.

La tomaia è realizzata con un materiale molto flessibile che va a seguire perfettamente il movimento del piede.

La caratteristica originale è l’aggiunta di due cinturini sul tallone e sulla linguetta per facilitare la calzatura.

La suola, invece, consente molta agilità e rapidi cambi di direzione: è in gomma e, per questo motivo, ha un’ottima presa al suolo.

Questa scarpa è ottima per chi svolge il ruolo di libero durante la partita in quanto straordinariamente leggera.

Le colorazioni sono varie: dai più classici a quelli Special Edition.

  • Adidas Performance

Adidas propone Dame 5, scarpa che garantisce molta sicurezza durante gli spostamenti laterali e l’ammortizzazione è affidata alla tecnologia Boost: assorbe l’energia che servirà poi durante il salto.

Nella suola, è stata applicata una plastica che assicura molta stabilità nei movimenti.

Per quanto riguarda la tomaia, presenta un’imbottitura che garantisce al piede di rimanere ben saldo alla scarpa. Viene consentita anche la circolazione dell’aria grazie alla Texture Looper elaborata.

E’ una scarpa che viene utilizzata anche dai giocatori di basket.
I colori disponibili sono tanti, incluse anche le Limited Edition.

Conclusioni:

Come abbiamo detto, la scelta della migliore scarpa da pallavolo è importante sia per un fattore di ottima resa dell’atleta, sia per una questione di sicurezza: è meglio evitare ogni tipo di distorsione e infortunio.

Prima di acquistare qualsiasi tipo di scarpa è meglio consultare siti come questo che possono consigliarvi al meglio quale scarpa sia la più adatta alle vostre esigenze.

In alternativa, fatevi guidare da professionisti del settore nel negozio in cui deciderete di andare, loro sapranno elencarvi tutte le caratteristiche necessarie che una scarpa da pallavolo deve avere.

E’ facile sottovalutare l’importanza dell’attrezzatura adatta per il proprio sport ed è la cosa più sbagliata che si possa fare se si vuole dare il meglio in campo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here