Non tutti conoscono i guanti da passata, eccetto gli esperti che invece sanno benissimo di cosa si tratta.

Simili ai colpitori da boxe, i guanti da passata sono quei guanti che servono per allenarsi negli sport di contatto. Parliamo di tutti quegli sport che utilizzano i pugni e anche i calci per offendere l’avversario e che devono essere scagliati durante l’allenamento senza colpire in maniera troppo violenta i nostri compagni di palestra.

Quindi stiamo parlando di Boxe, MMA, Kick Boxing e tutte le altre discipline che prevedono una sfida uno-a-uno con un avversario, siano sul ring o sul tatami.

Ovviamente i guanti da passata vengono indossati dall’alleanatore oppure da un compagno di allenamenti e vengono utilizzati per assorbire i colpi scagliati.

Soprattutto vengono usati per migliorare la qualità e la precisione dei propri colpi in modo da poter imparare a calibrare meglio sia la velocità che la forza dei pugni e dei calci.

Servono per testare meglio come assestare i colpi e per cercare di correggere le imperfezioni, nella direzione e nella forza.

Qundi fanno parte integrale dell’attrezzatura di coloro che praticano queste discipline, se sipensa soprattutto a quegli sport che trovano le loro origini nelle arti marziali. La giusta coordinazione del corpo naturalmente conferisce a qualsiasi colpo la dinamica e l’intensità del colpo.

La corretta postura del fisico, la giusta posizione del baricentro e la linearità della direzione dei pugni e dei calci farà massimizzare l’efficacia degli assalti. Insomma, tutto questo per riuscire a sprecare meno energia, ottenendo il massimo risultato.

I guanti da passata, allora, sono presenti sul mercato con una grande varietà di prodotti, dal più economico, al più avanzato, da quello per un uso amatoriale a quello per un uso professionale.

Bestseller No. 1
Queta Paracolpi Boxe 1 paio, Scudo Striking Target Pad Hitters Guanti da passata per Scudo Boxing,...
  • Fornisce protezione per il polso in un intenso allenamento di combattimento.
Bestseller No. 2
Auveach 1 Paio Guanti da passata in PU per Boxe Guanto Target Mitt per Focus Training di Karate...
  • I guanti da punzonatura ad arco sono realizzati in pelle sintetica di alta qualità
Bestseller No. 3
JZK 2 x Colpitore Boxe con Guanti Pelle da passata da Boxe per Allenamento Kick Boxing, MMA, Thai...
  • 2 Pezzi di colpitore kick boxing e guanti rossi. Ogni dimensione: 25.5 x 19 x 4.5 cm. La superficie del pad da boxe è un po 'arcuata, più ergonomica e professionale.
Bestseller No. 4
LangRay Guanti da passata per Boxe, 1 Coppia Guantoni da Allenamento in PU Simile alla Pelle per...
  • Imbottitura resistente all'usura - 1,5 pollici di schiuma modellante densa in un solo passaggio per sopportare quei pugni duri, dandoti il ​​cuscino giusto. I cuscinetti spessi ma leggeri ti...
Bestseller No. 7
Queta Mitts Taekwondo Pre-curvate Piatti Artigli Trainer Kamfsport pastiglie Boxe Kickboxing Artigli...
  • 100% nuovo,resistente, facile da lavare a mano.Leggero, con assorbimento Massimo

Diventano dei veri e propri bersagli verso i quali mirare per poter affinare velocità e precisione.

Perchè comprare i guanti da passata?

Acquistarli, quindi, diventa quasi indispensabile quando dai primi allenamenti contro un sacco pressochè immobile si deve cominciare a provare combinazioni di passi che fanno ‘camminare’ sul pavimento alla ricerca di equilibri diversi e diverse risposte.

Non bisogna dimenticare che l’avversario davanti a noi non è un palo inamovibile, anzi, non starà certo lì a prenderle.

Per cui si procede sempre di più verso l’utilizzo di questo attrezzo sportivo quando si comincia veramente a ‘movimentare il disegno sportivo’ sul ring o sul tatami per cui si rende necessario avere un vero sfidante che si muova in modo tale da poter schivare le possibili offese.

Trattandosi, poi, di allenamenti, non è pensabile che un compagno di palestra si presti a ricevere i colpi senza alcuna difesa per sè. Con i guanti di passata, quindi, chi si allena è libero di poter affondare i colpi, senza troppe remore, mentre chi aiuta il compagno di squadra è più sicuro di non uscirne ‘ a pezzi’.

Abbiamo visto, quindi, come utilizzare i guanti da passata possa effettivamente tornare utile per migliorare stile e tecnica. Intanto perchè prendere un avversario in movimento e colpirlo in punti stabiliti comincia a essere un esercizio di massima precisizione e concentrazione.

Sono uno strumento fondamentale per maestri e istruttori tutte le volte che si vuole incitare il proprio atleta ad andare oltre, anche oltre il freno di colpire qualcuno con l’idea di fargli del male.

I guanti da parata sono indispensabili nel momento stesso in cui bisogna entrare nell’ottica che un atleta deve riuscire a destreggiarsi all’interno del poco spazio a disposizione di un ring oppure in quello di un tatami. La funzionalità esercita sull’atleta anche l’espressione della potenzialità che questo deve tirar fuori da se stesso per confrontarsi con l’atleta che si troverà davanti nel momento del combattimento.

Come scegliere il miglior modello?

Soprattutto per chi si approccia a un sport nuovo, verso il quale non ha alcuna dimestichezza e del quale sa veramente poco, non è facile orientarsi verso i prodotti presenti sul mercato.

Intanto bisogna capire quali sono le attrezzature utili, quelle necessarie e quelle davvero indispensabili e poi tuffarsi nel mercato dei prodotti e capire come muoversi per l’acquisto.

Prima di tutto è obbligatorio capire bene il peso e la stabilità del guanto da parata e agire di conseguenza nell’acquisto poichè ci sono delle caratteristiche da considerare che determinano la tipologia del prodotto.

Quello che è fondamentale è capire la forma del guanto che si dovrà indossare, per esempio. Se è avvolgente, se morbida, se ergonomica, poi la qualità dell’imbottitura sarà altrettanto importante.

Un’altra cosa fondamentale è la qualità della schiuma che il guanto prevede e la sua morbidezza. Questa sicuramente aiuterà meglio la tenuta del polso sia a chi si sta allenando e sia a chi lo sta aiutando.

Ovviamente non ci sono dei guanti da passata che possano essere universali e andare bene per tutti e questo implica il fatto che sarà bene cercare di capire come calzano e come possano essere indossati dalle nostre mani.

Non è affatto indifferente provarli prima di acquistarli perchè minimi dettagli possono fare una grande differenza in termini di vestibilità.

Ce ne sono alcuni che, per esempio, hanno delle imbottiture più resistenti, altre meno; indubbiamente lo spessore influisce sulla manovrabilità che rimane alle mani durante l’uso.

Tanto più sono grandi, tanto più la mano sarà avvolta dalla morbidezza: naturalmente questo può essere sintomo di una maggiore protezione per chi colpisce e per chi riceve il colpo, ma anche di minore praticità nella tenuta dell’oggetto.

Si potrebbe avere una maggior sensazione di impacciatezza e quindi preferire un prodotto più snello che, ovviamente, garantisca sempre un discreto livello di sicurezza per entrambi le parti.

Un’altra variante può essere il materiale con il quale è fatta l’imbottitura: più o meno pesante, più o meno traspirante, fattori da non trascurare. Non è da dimenticare che questi sono attrezzature per lo sport e quindi l’uso che se ne fa è quello di un oggetto utilizzato in un momento in cui il corpo è molto surriscaldato.

Essendo la temperatura alta, la sudorazione aumenta e tutto ciò che indossiamo tende ad appiccicarsi al corpo oppure a sfuggirlo.

Ecco, alcuni di questi guanti hanno puntato anche sulla performance termica per evitare di far perdere aderenza sulle mani quando queste sono sempre più bagnate o quando il contatto con l’altro avviene in condizioni di calore corporeo alterato.

Così sarà sicuramente molto più bello utilizzare un guanto che miri alla regolazione termica per mantenere le mani al fresco di un guanto che abbia trascurato questo aspetto non indifferente per la sua vestibilità.

Ovviamente la scelta di un prodotto di qualità superiore che considera questo aspetto importante non è così indispensabile per allenamenti saltuari e dalle durate dal carattere amatoriale, ma cominciano a essere un fattore da considerare se le sedute di allenamento sono molto frequenti e anche di diverse ore.

Il perdurare di stati di umidità sulla pelle può far insorgere problematiche di carattere dermatologico che un guanto con maggiori accortezze può far evitare.

Oltre al carattere sanitario dell’uso di un guanto da parata non è affatto da dimenticare che questi possono essere scambiati durante le sessioni di allenamento e quindi, proprio per motivi igienici, dei guanti che abbiano indotto una minima sudorazione, ovviamente poi puliti e detersi, sono preferibili a quelli che non includono nei loro standard di prodotto questa particolare specifica.

La qualità dei prodotti può essere indicativa quando deriva proprio dai commenti e dalle opinioni di chi li ha provati, non solo una volta, ma più volte nel tempo, al fine di poter capire se la manovrabilità, la comodità, l’efficienza e la funzionalità siano prolungati nel tempo.

Quello che infatti non bisogna mai tralasciare, oltre alle specifiche più tipiche di questo particolare prodotto, è la qualità del materiale. Sono oggetti destinati a essere colpiti, un po’ maltrattati, per cui una qualità della pelle oppure un materiale tecnologico appositamente testato, deve essere resistenti all’uso.

E’ del tutto impensabile che i guanti comincino a sfaldarsi dopo poche sessioni di allenamento o anche semplicemente a perdere colore o tinta. Di fronte a un oggetto del genere non rimarrebbe come unica alternativa quella di buttarlo immediatamente nel bidone dell’immondizia.

I 3 migliori guanti da passata:

migliori guanti da passata

Anche se non tutti i dubbi saranno sciolti, si avranno ora dei parametri in più per potersi orizzontare nel vasto mondo dei prodotti riguardanti i guanti da passata.

Da quelli più economici a quelli più costosi, da quelli per uso amatoriale a quelli per uso professionale. Vediamo alcuni modelli, tra quelli che si possono comunemente acquistare.

Guanti da passata Everleast. – I migliori

I guanti da passata Everleast sono colpitori da utilizzare quando si cerca un prodotto di buon livello considerato che hanno una eccellente durata e uno spessore di schiuma capace di assorbire tutti i colpi, perfino quelli più forti, senza interferire e addirittura compromettere le articolazione della mano.

Proprio per prevenire le fastidiosi irritazioni della pelle e il proliferare di batteri che possono influire anche sulla tenuta del guantone, è stato inventato un materiale di ultima generazione, Everfresh.

E’ un materiale in vinile che lascia scivolare i colpi e non contribuisce a farli corrodere dal contatto continuo. Il prezzo corrisponde a un prodotto di buona qualità, comunque accessibile.

  • Guanti da passata Luniquz

Luniquz Guanti da passata per Boxe, Guantoni da Allenamento in PU Simile alla Pelle per Boxe e Arti...
  • Forma curva ergonomica, ingrandisce l'area di contatto di punzonatura per bloccare e dissipare efficacemente più stress di impatto.

Se abbiamo bisogno di buoni guanti da passata per boxe si può pensare di acquistare i guanti Luniquz che mostrano una forma piuttotosto ergonomica e che sa assecondare bene la forma della mano.

Dissipano lo stress da impatto con una discreta capacità e dispongono di una schiuma a elevata elasticità, composta in materiale plastico in grado sopportare migliaia e migliaia di colpi.

Le maniche sono a righe e questo consente di inserire comodamente le dita al loro interno il che tiene ferme le mani.

Ciò che gli consente di limitare gli strappi e un’usura troppo accelerata è il rivestimento in cuoio sintetico. ll fatto che poi il telaio possa essere regolato con cinghie aiuta e consente di regolare meglio la presa delle mani. ll prezzo è di fascia media.

  • Guanti da passata RDX

RDX Colpitori Boxe Maya Hide Pelle MMA Coppia Scudo Sciopero Gancio Jab Pastiglie Thai Pao Arti...
  • - Tri-Slab, Supremo-Shock Foam e imbottitura in EVA-LUTION FOAM con integrazione gel Shell-Shock

Anche questi sono guanti di fascia media, piuttosto accessibili alle tasche. Sono realizzati con materiali molto resistenti all’usura e sono pensati per durare nel tempo.

Possono sostenere anche i colpi più pesanti e non si deteriorano nello spazio di pochi allenamenti. Sono dotati di uno strap aggiuntivo, per maggiore comodità e stretta, garantendo una presa più sicura.

Sono neri, di taglia unica e l’imbottitura ad alto assorbimento garatisce il pieno assestamento e assorbimento dei colpi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here