La fat bike elettrica è un mezzo di trasporto alternativo alla classica bici fat bike, in grado di offrire il piacere di spostarsi senza inquinare e senza dover sostenere dei costi che possono essere abbastanza eccessivi.

Ora vediamo come si sceglie la migliore fat bike a motore e quali sono i modelli che si prestano in particolar modo a rispecchiare tutti questi particolare criteri.

Come scegliere una Fat Bike elettrica:

Bestseller No. 1
Revoe 553503 Dirt Vtc Bicicletta Elettrica Pieghevole 20', Nero
  • REVOE Dirt VTC Bicicletta Elettrica Pieghevole 20' Adulto, Nero
OffertaBestseller No. 2
Argento Elephant, Bicicletta Elettrica,FAT Bike a pedalata assistita, Assicurazione AXA "Tutela...
  • Assicurazione AXA “Tutela Famiglia” inclusa : copertura danni fino a 5.000 €, consulenza medica, invio medico o ambulanza, trasferimento sanitario, assistenza infortunistica, reperimento farmaci...
Bestseller No. 7
Bici Elettrica Pieghevole FAT BIKE 20" pollici batteria 48V Volt 13AH Litio Samsung Telaio in...
  • e-IBK Bicicletta Elettrica Pieghevole 20' Adulto, Nero e Verde Velocità massima 25/50 Km/h - Fino a 60 km di autonomia Motore 250W/500W - Batteria agli ioni di litio 48V-13 Ah - Tempo di carica: 3...
  • Il peso:

In qualità di primo aspetto da valutare quando bisogna scegliere questo modello di bicicletta vi è il peso.

Una fat bike tende a essere già di suo leggermente più massiccia rispetto la classica bicicletta e a questa massa occorre ovviamente aggiungere il peso del sistema elettrico che consente di azionare automaticamente i pedali e percorrere le diverse strade che conducono a una precisa meta.

Valutare accuratamente il peso di questo strumento deve essere un’operazione essenziale da svolgere dato che, in caso di trasporto manuale oppure di pedalata classica, non si affronti sforzi che tendono a essere abbastanza pesanti da compiere e che rendono l’utilizzo di questo modello di bicicletta meno piacevole del previsto.

Pertanto, in base al criterio della comodità, occorre valutare la massa specifica di questa bicicletta.

  • La fat bike elettrica e la qualità del telaio:

Come ogni bicicletta che si rispetti anche per quella elettrica di tipo fat bike vale la regola che un ottimo telaio debba essere sempre presente.

Se la bicicletta inizia ad arrugginirsi oppure a palesare dei grossi difetti, come parti che si scollegano o che sono poco resistenti, probabilmente si è di fronte a una versione della bicicletta che tende a essere poco piacevole da utilizzare e quindi meno utile.

Al contempo stesso anche il motore elettrico deve essere resistente all’usura e agli agenti atmosferici, rendendo il modello di bicicletta abbastanza piacevole da usare e soprattutto duratura nel tempo, dettaglio da non ignorare assolutamente.

Infine anche le ruote devono essere di una qualità assai elevata affinché si possa prevenire l’eventuale sostituzione delle gomme e quindi sostenere costi eccessivi per la manutenzione.

  • I sistemi di guida:

Seppur nasca come sistema elettrico, quindi autonomo, valutare se la fat bike permette anche un utilizzo semplice e classico permette di avere un modello di mezzo di trasporto dalla duplice valenza in grado di rispondere adeguatamente a tutte le proprie esigenze.

Basti pensare al fatto che se questa bicicletta dovesse scaricarsi, è possibile pedalare in modo classico per evitare che la stessa debba essere spinta.

Pertanto è importante fare in modo che la fat bike elettrica sia acquistata facendo ricadere la propria decisione finale su una versione che permette di pedalare o comunque di utilizzare la stessa bicicletta senza che si possano palesare delle potenziali complicanze che ne rendono l’utilizzo meno piacevole del previsto, dettaglio assolutamente da non ignorare.

  • La potenza e autonomia della batteria:

Altra caratteristica fondamentale da valutare in fase di selezione della fat bike è l’autonomia della batteria dopo che questa viene totalmente ricaricata.

Bisogna infatti sottolineare come ogni versione di questo mezzo di trasporto sia dotata di una certa durata e ovviamente anche da una potenza differenti tra di loro, che permettono di scegliere la migliore versione in assoluto.

Questo significa sostanzialmente che, quando si deve acquistare la fat bike elettrica, occorre sapere quanti chilometri vengono percorsi dalla stessa con velocità massima, facendo quindi in modo che si possano prevenire potenziali blocchi durante l’utilizzo e che si vada incontro a una serie di complicanze di vario genere durante l’utilizzo.

Pertanto occorre sempre controllare l’autonomia della batteria proprio per farsi un’idea ben chiara su che tipo di strumenti si è acquistato, senza rischiare di comprarne uno che potrebbe non essere adoperato per lunghi lassi di tempo.

  • La fat bike elettrica e i prezzi:

La fat bike elettrica deve essere valutata anche per il suo prezzo e questo significa che, a seconda del grado qualitativo raggiunta dalla stessa, è fondamentale analizzare attentamente il costo che la contraddistingue.

Una fat bike economica potrebbe non essere in grado di offrire determinate prestazioni e godere di un’eccellente resistenza mentre, quella maggiormente costosa, consente di ottenere il massimo grado di comfort durante l’utilizzo.

A stabilire quale sia il migliore binomio tra fat bike elettrica e prezzo sono ovviamente le proprie esigenze, che devono offrire quella panoramica necessaria grazie alla quale è possibile identificare quale versione riesca a rispondere a tutte le proprie esigenze.

Grazie a questo genere di decisione si ha quindi l’opportunità di entrare in possesso di un modello perfetto per tutte le proprie domande.

Ecco quali sono i migliori modelli in commercio facendo quindi in modo che la stessa fat bike elettrica risponda a tutte le proprie domande.

Le 3 migliori Fat Bike elettriche:

Fat Bike elettrica migliore

  • Fat bike elettrica Extrbici Xf800 – 1000W

Offerta
Extrbici XF800 Bici Elettrica Mountain Bike 1000W 48V 13Ah 624Wh BatteriaBici Elettrica 26 Pollici...
  • Motore senza spazzole da 1000 W e 48 V, ad alta potenza. La velocità massima può arrivare fino a 50 km/h (31 mph). La pendenza massima superabile può raggiungere i 40° in condizioni stradali...

Questo modello di fat bike rappresenta una buona scelta se si vuole entrare in possesso di un modello che, seppur non da considerare eccessivamente economico dato il suo prezzo, permette di avere una versione abbastanza piacevole da guidare.

In questo caso si parla infatti di un modello con cinque diverse prestazioni di guida che permettono di scegliere come affrontare un percorso: in modo leggero oppure molto veloce, sfruttando la massima potenza dello stesso modello di bicicletta.

Inoltre è anche possibile sfruttare la pedalata assistita per un avvio semplice e rapido: le 7 velocità consentono di percorrere una distanza compresa tra i quaranta e gli ottanta chilometri, mentre il cambio Shimano consente di optare per il tipo di rapporto da utilizzare mentre si affronta un determinato tipo di percorso.

Pertanto una buona versione di fat bike elettrica da 1000 watt in grado di offrire delle prestazioni nella media abbastanza soddisfacenti.

  • Fat bike elettrica Argento Elephant – Prezzo ottimo

Offerta
Argento Elephant, Bicicletta Elettrica,FAT Bike a pedalata assistita, Assicurazione AXA "Tutela...
  • Assicurazione AXA “Tutela Famiglia” inclusa : copertura danni fino a 5.000 €, consulenza medica, invio medico o ambulanza, trasferimento sanitario, assistenza infortunistica, reperimento farmaci...

Il modello totalmente digitale che permette di viaggiare in sicurezza ed evitare di rimanere senza carica della batteria.

Al contrario della versione precedente, questa fat bike può essere sottoposta alla regolazione delle impostazioni a seconda delle proprie preferenze semplicemente scegliendo le diverse opzioni sfruttando il pratico schermo.

Durante la guida, oltre alla velocità raggiunta, è possibile conoscere la carica residua della batteria e diverse altre informazioni che agevolano l’utilizzo di questo modello di bicicletta elettrica.

Ovviamente alla buona tecnologia di questa versione si aggiunge un telaio di prima qualità da 26, che consente quindi alle persone adulte di poter salire sulla bici, dopo aver regolato il sellino, senza che si possano palesare potenziali complicanze non gradite,

Inoltre occorre anche parlare della grande cura nel design, che rende questa bicicletta abbastanza piacevole esteticamente, nonché nel fatto che questa fat bike elettrica ha un buon sistema frenante e ruote di prima qualità.

  • Fat bike elettrica economica Nilox E Bike X3

Economica ma non per questo meno piacevole da utilizzare: il suddetto modello di fat bike elettrica permette di usufruire di una batteria che consente di guidare per circa 45 chilometri a una velocità di venti chilometri orari, garantendo quindi il massimo grado di sicurezza e soprattutto evitando che eccessive velocità possano essere raggiunte durante la guida.

Un modello molto semplice che si adatta a coloro che non hanno mai usato una fat bike elettrica e che vogliono provare questo mezzo di trasporto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here