Chi è alla ricerca delle migliori corde da tennis, da utilizzare per i propri dritti e rovesci, è arrivato nella pagina giusta.

Con questa guida all’acquisto mostreremo tutte le caratteristiche che deve avere questo prodotto. Inoltre, forniremo una classifica con i 5 prodotti migliori . Cominciamo?

Qualunque tennista, dilettante o professionista che sia, conosce l’importanza di utilizzare in campo delle corde da tennis di qualità.

La corda, in particolare, è quell’elemento della racchetta che va scelto con molta cura perché costituisce la superficie con la quale la palla impatta più frequentemente durante l’espletamento del match.

In commercio vi sono molte varietà di corde da tennis e una fitta mole di marche tra cui è possibile scegliere. Per identificare il modello giusto, però, bisogna valutare: il diametro giusto, lo spessore, il materiale, la tensione espressa in Kg.

Diverse tipologie di corde da tennis:

Bestseller No. 1
Spro Pro's PRO Black out Corda per Racchetta da Tennis - 200m Bobina - 1.24mm - Nero
  • Corda innovativa e high-tech di co-poliestere con sezione pentagonale. Questo profilo unico fornisce una maggiore rotazione e controllo fondamentali.
Bestseller No. 2
Corde Red Devil 200m 1.24 millimetri Tennis String
  • Corde Red Devil 200m 1.24 millimetri Tennis String
Bestseller No. 3
Pro Pros Black Force 1.29mm 200m
  • Black Force 1.29 millimetri stringa di tennis sottile per rotazione 200m
Bestseller No. 5
Spro Pro's PRO Hexaspin Twist Corda per Racchetta da Tennis - 200m Bobina - 1.25mm - Lime
  • In un ulteriore processo di produzione brevettato, questa corda esagonale è intrecciata coassialmente e fissata termicamente.
Bestseller No. 6
Pro Black Force 1.24 200m Stringa di Tennis
  • Black Force 1.24 200m stringa di tennis
Bestseller No. 7
Spro Pro's PRO Black Force Corda per Racchetta da Tennis - 200m Bobina - 1.24mm - Nero
  • Corde di copoliestere messe a punto specialmente per professionisti e giocatori partecipanti a competizioni.

Il mercato presenta tanti tipi di corde per le migliori racchette da tennis, ma quelle più quotate sono:

le corde in budello naturale,
le corde in fibra sintetica.

  • Corde da tennis in budello naturale:

Le corde in budello naturale provengono da un complesso processo di trasformazione dell’intestino della mucca.

Si tratta di corde per tennisti professionisti.

La loro sensibilità è superiore agli altri modelli presenti sul mercato e favoriscono un completo controllo della palla: creano sulla racchetta una tramatura fitta che si traduce in una migliore rotazione per l’esecuzione dei Topspin e mantengono un livello di tensione sempre alto, grazie alla loro consistente elasticità; molto performanti, sono costose.

Riassumendo, i vantaggi delle corde in budello naturale sono:

– hanno una grande elasticità,
– donano stabilità e tensione costante,
– offrono una perfetta giocabilità e sensibilità,
– spin e controllo sono al top.

A questi pregi, però, vanno affiancati alcuni elementi di svantaggio:

– sono costose,
– sono fragili e si rompono più facilmente di altre,
– patiscono maggiormente l’umidità.

Ne deduciamo che sono perfette per i giocatori competitivi che scelgono solo ottimi prodotti per il proprio momento di sport. Sono la scelta ovvia per i professionisti che hanno grandi esperienze e abilità.

  • Corde da tennis in fibra sintetica:

Le corde in fibra sintetica sono realizzate con materiali diversi, non naturali, e offrono il vantaggio di essere parimenti resistenti, ma molto più economiche.

In genere, le migliori corde da tennis sintetiche sono realizzate in fibra Nylon, in Poliestere, in Kevlar, spesso in combinazione ibrida con fibre di budello naturale per aumentarne le prestazioni.

La struttura di una corda sintetica può essere molteplice, in considerazione del fatto che i produttori hanno cercato di sperimentare il più possibile modelli che si avvicinassero a quelle naturali. Sotto questo profilo distinguiamo:

– corde dall’interno solido con esterno morbido,
– corde monofilamento con unico filo solido,
– corde multifilamento con migliaia di microfibre,
– corde in tessuto,
– corde ibride in fibre naturali e sintetiche.

  • Corde monofilamento in poliestere:

Il set di corde monofilamento in poliestere non offre molte qualità in termini di reattività e potenza nel tiro, tuttavia è il preferito dai tennisti professionisti perché garantisce un’eccellente durata nel tempo e una notevole resistenza all’usura.

Inoltre, attutisce di molto le vibrazioni garantendo un valido aiuto nella prevenzione del rischio di epicondilite, più comunemente conosciuta con il nome di Gomito del Tennista.

Riassumendo, i vantaggi delle corde da tennis sintetiche sono:

– ampia scelta di strutture e caratteristiche,
– prezzo più contenuto,
– durata.

Gli svantaggi, di contro sono così riassumibili:

– conferiscono una minore sensibilità al giocatore,
– complicano la scelta dell’utente perché realizzate in troppe combinazioni.

Spessore ideale delle corde da tennis:

spessore delle corde da tennis

A complicare le cose ci si mette anche lo spessore delle corde da tennis. Buona parte dei tennisti preferisce le corde più sottili, come quelle che vanno da 1.00 a 1.10 mm, perché permettono di migliorare il potenziale di spin nei casi di maggiore rotazione.

Uno spessore da 1.10 a 1.34 mm permette di creare uno spin addizionale perché le corde, a contatto con la palla, si incastrano meglio. Inoltre, uno spessore maggiore garantisce una durata più ampia.

Attraverso lo spessore è possibile risalire al cd. calibro di una corda da tennis. Si tratta di una variabile che può influenzare la scelta d’acquisto e che dipende dalla misura internazionale di Gauge. Secondo questo parametro, più alto è il valore di gauge più sottile è la corda.

Pertanto, una corda con valore 17 gauge è più sottile di una corda con calibro 16, e così via.

Buona parte delle corde da tennis in commercio hanno un calibro compreso tra i 15 e i 18 gauge. Talvolta, accanto all’indicazione di questo valore si trova una lettera.

Ad esempio la sigla 16L indica una corda con calibro 16 versione Light: cioè con uno spessore leggermente inferiore al calibro 16.

Come scegliere il set di corde da tennis giusto?

Prima di scegliere le corde migliori per il tennis è necessario fare alcune valutazioni, pur partendo dall’idea che non esistono parametri oggettivi e standard da seguire.

Tuttavia, ecco cosa considerare per la selezione del corretto set di corde: il livello sportivo che si è raggiunto, la frequenza di allenamento o gioco, la presenza di eventuali infortuni pregressi, lo stile di gioco personale.

  • Il livello di gioco

Chi ha iniziato a giocare a tennis da poco, può optare per le corde sintetiche: meno costose e molto performanti.

A questo fine, si possono scegliere quelle con interno solido ed involucro morbido, sia monofilamento che multifilamento.

  • La frequenza di gioco

L’esecuzione di un maggior numero di match comporta un’usura più veloce della tensione delle corde, con conseguente rottura.

Chi compete ad alti livelli compra solo corde in fibra naturale, per non rinunciare alle prestazioni nettamente superiori in termini di sensibilità e altri dati tecnici. I tennisti amatoriali che giocano molto possono optare per un set di corde ibride o multifilamento, che garantiscono performance elevate, ma sono più resistenti.

  • Infortuni alle braccia

Anche nel caso in cui il tennista abbia subito un infortunio alle braccia, il miglior set da preferire sarà quello composto da corde ibride o multifilamento.

Questa scelta gli permetterà di ridurre lo stress da sovraccaricamento sugli arti superiori.

  • Lo stile di gioco personale

Chi passa tutto il tempo sulla linea di fondo e sfodera continuamente colpi da terra con una notevole Topspin preferirà un set di corde a basso calibro: aumenta egregiamente il potenziale di rotazione.

Anche un set di corde da tennis multifilamento potrebbe essere perfetto, oppure si possono considerare le corde con high core più solido internamente, in abbinamento alle multiple fasce esterne di rivestimento.

Per il resto, ogni valutazione va calibrata sulla base della propria esperienza personale di gioco, per far sì che le conoscenze che si hanno degli strumenti in uso permettano notevoli vantaggi sugli avversari.

La buona notizia è che si può sperimentare per identificare il modello migliore: le corde da tennis non durano tutta la vita!

Detto questo, vi presentiamo una classifica dei 5 migliori set di corde da tennis, ci auguriamo possa essere un valido aiuto per l’acquisto.

Classifica con prezzi delle migliori corde per racchette da tennis:

migliori corde da tennis

  • Head Sonic Pro Matassa – In fibra sintetica

Head Sonic PRO Matassa, Racchetta da Tennis Unisex Adulto, Nero, 17
  • La corda monofilamento sonic pro è ideata per tennisti di club che hanno bisogno di una corda durevole e confortevole

Questo set di corde proviene da Head, una nota azienda austriaca specializzata nella produzione di accessori sportivi per il tennis, lo sci e il nuoto.

Si tratta di corde in fibra sintetica richiestissime, realizzate in poliestere copolimerico. Presentano una struttura monofilamento esternamente morbida e donano comfort e sensibilità elevati durante l’uso. Garantiscono un ottimo controllo sui colpi.

La matassa misura 2 metri di lunghezza e lo spessore è variabile: da 1.25 a 1.30 mm. Durevoli e versatili, sono le migliori corde da tennis per il rapporto qualità-prezzo.

  • Tecnifibre 116652 – Le migliori corde da tennis

Tecnifibre 116652 - Corda per Racchetta da Tennis TF Black Code 1.24 mm, 200 m
  • Corda mono filamento di co-poliestere di Tecnifibre. Tecnologia Thermo Core per un comfort ottimizzato rispetto alle precedenti corde in poliestere. Corda a 5 lati per una migliore rotazione.

La serie di corde da tennis Black Code, di Tecnifibre, ha la particolare caratteristica di presentarsi di colore nero. Si tratta di corde sintetiche di alta qualità, sono in monofilamento e vengono realizzate in copoliestere.

Sono dotate di una tecnologia definita Thermo Core che garantisce un comfort studiato per aumentare la resa delle prestazioni. Sono corde a 5 lati che garantiscono un’ottimale rotazione e un corretto controllo della palla.

Risultano ideali per i tennisti da club e per i veri professionisti. Hanno un diametro da 1.24 mm e sono state dichiarate le corde ufficiali dell’ATP World Tour.

  • Oehms Pro Dura – Corda di budello naturale

Se dovessimo descrivere in 4 parole questo set di corde potremmo dire: comfort, stabilità, potenza e sensibilità.

I professionisti del tennis sostengono che le corde in budello naturale siano insuperabili, grazie alla capacità di tutelare il braccio del tennista dalle vibrazioni di gioco. Questo set di corde rispecchia questa caratteristica.

Garantisce grande stabilità durante il movimento e si rivela particolarmente sensibile durante il gioco. Ha una struttura rivestita da una speciale patina plastica che funge da protezione da eventuali agenti atmosferici. Il diametro è di 1.30 mm.

  • Wilson Sensation Plus

Provenienti da un marchio che non ha bisogno di molte presentazioni, queste corde da tennis sono pensate per restituire il massimo comfort di gioco.

La loro struttura è composta da un core interno flessibile in nylon, rivestito con nastri metallici che ne proteggono la consistenza. Hanno uno spessore da 1.34 mm e sono di colore rosso intenso.

Durano molto nel tempo e si adattano ai tennisti più esigenti. Si possono acquistare in più taglie e conferiscono alla racchetta anche un piacevole volto estetico, oltre al possedimento di oggettive qualità tecniche funzionali.

  • Double Ar – Professionale

Le corde di Double Ar sono 100% Made in Italy e hanno una struttura a monofilamento con composizione in copolimero di poliestere, poroso a forma tonda.

Il materiale costruttivo di questo prodotto è stato abbinato per la prima volta al silicone in microsfere, per aumentarne la capacità di riduzione delle vibrazioni. In tal modo, si tutelano adeguatamente polso e avambraccio del tennista.

Reattiva, potente e sensibilissima, questa corda ha davvero tanti pregi. Ideale per gli agonisti di alto livello e i tennisti da club, può essere usata anche dal giocatore amatoriale esigente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here