Il cambio della bicicletta è un elemento fondamentale per ottimizzare le performance in salita e nei percorsi più estremi; è necessario saper riconoscere tutte le caratteristiche salienti per fare un acquisto intelligente.

Soprattutto per i clienti appassionati di bricolage e fai da te, il cambio è un oggetto che si può comprare comodamente sul web, sui siti dei negozi specializzati, il portale dello shopping per eccellenza in cui è possibile trovare un’ampia scelta di articoli, ad un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Caratteristiche per scegliere il miglior cambio per bicicletta:

Quale cambio per bicicletta acquistare e quali caratteristiche valutare, tra materiali e performance specifici

Attualmente l’offerta sul mercato è sempre più variegata e le caratteristiche da valutare sono molteplici. Ad esempio, si parla di cambio meccanico o elettrico, velocità, capacità di frenata, movimento dell’assetto centrale e molto altro ancora.

Soprattutto per le bici da corsa e per le mountain bike, la scelta si divide in cambio Shimano, Sram e Campagnolo.

Quest’ultimo ha un aspetto particolare nei comandi ergonomici collegati al manubrio: sono molto compatti e consentono una minima distanza tra la piega del manubrio e quella del cambio rispetto al freno.

I cambi della categoria Shimano e Sram, invece, sono caratterizzati da una distanza maggiore dal manubrio e dal freno.

Il cambio Shimano ha un ottimo rapporto qualità-prezzo e un costo molto più accessibile rispetto alla tipologia Sram statunitense, innovativa con la funzione Double Tap e i comandi elettrici e meccanici wireless.

Altre caratteristiche da valutare sono il peso del cambio, la potenza della frenata, la sensibilità della cambiata e l’aspetto estetico, oltre al materiale.

Ad esempio, un cambio di qualità è caratterizzato dalla leva e dalla gabbia in carbonio o in polimeri derivati da materiali industriali, resine ed elementi cementizi di alto livello.
Il cambio Campagnolo, completamente Made in Italy, ha un costo molto alto, tra i più impegnativi sul mercato.

Questo prezzo così alto è controbilanciato dall’estrema precisione degli ingranaggi, quasi maniacale, dalla fattura estetica eccezionale simbolo della qualità tutta italiana: un pezzo come questo può costare anche 2000 euro.

La scelta della fibra di carbonio è un’altra peculiarità che fa lievitare il prezzo: per limitare i costi, il design Campagnolo ha introdotto degli ingranaggi costituiti in alluminio che però non emulano le stesse performance in fatto di leggerezza.

Anche la sensibilità di cambiata è nettamente inferiore rispetto alla versione in fibra di carbonio.

Cambio meccanico o elettro-meccanico: quale scegliere?

Cambio per mtb

Un altro punto interrogativo che divide gli appassionati di bicicletta è la scelta tra un tradizionale cambio meccanico o la versione tecnologica elettrica.

È importante sottolineare che quest’ultima risulta molto più costosa e più pesante, ma la cambiata è sempre perfetta grazie all’uso di un semplice pulsante.

Un altro aspetto positivo è che vengono ridotti al limite tutte le imprecisioni, il rumore e gli attriti, durante gli incroci di catene più spinti e avventurosi.

Altro elemento da tenere in considerazione è il rapporto tra il cambio e gli altri componenti della bici come i freni, le guarnizioni, la catena e i corrispettivi comandi del cambio e deragliatori provvisti di batteria e alimentatore, più i relativi cambi elettrici in dotazione.

In definitiva, un cambio elettromeccanico non regala performance più leggere, rispetto ad un modello tradizionale meccanico.

Classifica dei migliori cambi da bici per qualità prezzo:

Miglior cambio per bici

Andiamo quindi a scoprire la classifica dei 4 migliori cambi per bicicletta da corsa, mountain bike e city bike.

  • Shimano Tourney TY 300 – Modello economico

Si tratta di un cambio Shimano provvisto di cambio posteriore, caratterizzato dalla gabbia lunga.

Valutando tutte le prestazioni del prodotto e il rapporto qualità-prezzo, possiamo collocarlo al top di questa classifica.

È disponibile nel colore nero opaco e consente 6/7 velocità per altrettante performance e stili di corsa.

Misura 30 x 10 x 10 cm e pesa circa 349 gr.
È realizzato in alluminio.

Secondo le recensioni, questo cambio Shimano modello Tourney TY 300 è economico e facile da montare.

Risulta più complicato da regolare, ma sul web sono presenti molteplici manuali per cambio Shimano facilmente reperibili e di facile comprensione.

L’avvertimento è di ricordarsi di inserire bene il filo di comando, ben teso, nelle scalanature dell’apposito morsetto, per ottenere una perfetta scalata.

  • Cambio Campagnolo Veloce – Il migliore

Passiamo ora ad un cambio di tipologia Campagnolo, tra quelli più costosi e ad alto livello, per performance top di gamma.

Il cambio è di colore nero, con modalità ultra-shift, a livello tecnico.
La gabbia non è particolarmente lunga ma riesce a portare fino al pignone 28, con bilanciere lungo.

La maggior parte delle recensioni confermano che si tratta di un articolo davvero ben fatto, con tutta la sicurezza del brand Campagnolo.

Inoltre, l’imballaggio e il packaging è perfetto, l’articolo è arrivato nei tempi previsti se non in anticipo, con tutte le parti funzionanti e il libretto di istruzioni in dotazione dentro alla scatola.

  • Cambio Sram GX 1×11 – Migliore per mtb

Sram deragliatore Gx 1x11 vano nero
  • il comando cambio destro SRAM GX 10V è il modello di metà gamma della marca americana. Riprende le innovazioni provate sul modello X7 e X9 e conquisterà i ciclisti di Cross-Country ed All Mountain...

Un altro modello dalle alte performance, di metà gamma del brand americano Sram.
Misura 20 x 10 x 10 cm e pesa circa 400 gr.

Fa parte della serie Gx 1×11-speed Long Cage Black, disponibile nella versione total black.
Questo deragliatore dalle forme eleganti saprà conquistare il cuore di appassionati ciclisti da cross e di mountain bike ad alti livelli.

Utilizza la tecnologia Exact Actuation che equilibra il cambio lungo la stessa lunghezza dello spostamento del cavo, in modo da garantire la completa sicurezza anche nelle performance più elaborate e rischiose.

La forma è Trigger con montaggio a destra, con velocità modalità 10.
La leva e il collarino del cambio sono facilmente regolabili.

  • Cambio Shimano RD-M310 Altus Sgs

Permette 7/8 velocità ed è realizzato in alluminio, completamente rivestito in materiale Teflon.

Si tratta di un cambio per biciclette molto leggero, pesa circa 326 gr ed è l’ideale per mountain bike, bici da corsa, city bike da uomo e da donna.

Di gabbia media, è un deragliatore preciso nella cambiata, robusto, economico e con un ottimo rapporto qualità-prezzo per le tasche e i budget di tutti.

Quasi tutte le recensioni apprezzano la qualità di questo prodotto e la sua praticità: è facile da sostituire e versatile per ogni tipo di bicicletta da corsa.

Un’unica recensione critica ha osservato che si tratta di un prodotto più idoneo ad un uso amatoriale, per bici da campagna, non adatto a prestazioni agonistiche e sportive.

Per il resto, il marchio giapponese Shimano rimane un’ottima opportunità per l’appassionato di bicicletta che sta ricercando un cambio di qualità, dalle prestazioni pulite, precise e veloci.

L’ago della bilancia che determina la scelta finale è il prezzo piuttosto economico e adatto a tutti, anche a chi è meno esperto e desidera approcciarsi alla bici gradualmente.

La caratteristica Altus, infine, è dedicata a chi ama giocare con la bici e impostare incroci inaspettati, creativi e spesso estremi, in tutta sicurezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here